Hacker conquistano la root di WordPress

Criminali informatici hanno violato i server, sottraendo dati sensibili e il codice sorgente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-04-2011]

Wordpress hacker server password codice sorgente

A poco più di un mese da una serie di attacchi DDoS, la piattaforma Wordpress è stata nuovamente presa di mira da malintenzionati.

Questa volta, però, i criminali informatici non si sono limitati a rendere indisponibile il sito ma sono riusciti a penetrare in diversi server.

Quel che è peggio, sono riusciti a sottrarre informazioni sensibili e il codice sorgente.

Di per sé, dato che il software Wordpress è open source, il furto del codice sorgente sarebbe irrilevante. Tuttavia, insieme a quanto è di dominio pubblico sono stati sottratti dati appartenenti ad Automattic e ai partner, il che pone potenziali rischi per la sicurezza.

Dato che anche le password potrebbero essere state compromesse, la prima cosa fa fare per gli utenti di Wordpress è cambiare le proprie credenziali di accesso, anche nei siti in cui eventualmente la stessa password è stata riciclata.

La situazione è ora stata riportata alla normalità ma le indagini su quanto successo continuano.

Matt Mullenweg, presidente di Automattic, assicura che l'azienda sta compiendo i passi necessari per migliorare ulteriormente la sicurezza.

Hacker o cracker? Discutine sul forum

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Florida, impianto di depurazione delle acque “hackerato”
Il malware che ha infettato centomila siti con Wordpress

Commenti all'articolo (3)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale di queste dieci affermazioni concordi di pi?
I soldi non sono tutto nella Vita. Adesso cerca di farlo capire anche all'ufficiale giudiziario.
Non bisogna calpestare i Sentimenti altrui. Gli unici autorizzati a farlo portano gli anfiibi.
Ama il prossimo tuo. No, non questo, il prossimo!
La Salute la cosa pi importante. C' soddisfazione a suicidare un organismo funzionante al 100%?
E' l'Amore che muove il Mondo. Chi ha premuto il bottone della pausa?
Una persona Produttiva si alza all'alba. Proprio mentre sta chiudendo la Borsa di Tokio.
La Famiglia uno dei valori fondamentali. Me lo dicono sempre le mie due mamme e i miei tre pap!
Il Lavoro ci rende liberi. Questo giusto, infatti sappiamo da dove viene la frase, vero?
Il merito viene sempre premiato. Specie se i tuoi talenti li esprimi nel sesso con qualcuno ricco.
Non dovrei perdere tempo a leggere fesserie del genere. Hai ragione, ma l'hai capito troppo tardi!

Mostra i risultati (2617 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics