Ed ecco i domini XXX

I primi domini registrati con il nuovo TLD, dedicato ai siti per adulti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-04-2011]

Domini XXX ICM sex.xxx

A undici anni da quando per la prima volta venne proposto il TLD .XXX, i domini per adulti sono ora una realtà.

L'approvazione dell'ICANN ha permesso al registrar ICM Registry di aprire le registrazioni, e da qualche giorno i primi domini sono stati attivati.

Oltre a quelli relativi a ICM stessa (come il sito icm.xxx) già esistono sex.xxx e porn.xxx, sebbene al momento a quegli indirizzi non vi sia alcun sito attivo.

I piani del registrar prevedono attualmente tre sunrise periods, lassi di tempo in cui i detentori dei marchi possono registrare i domini relativi mettendosi al riparo dal cybersquatting; la disponibilità generica dei domini dovrebbe aprirsi a novembre.

Si saranno dunque rassegnati i rappresentanti dell'industria pornografica, che avevano espresso le proprie preoccupazioni sul debutto dei domini XXX, i quali avrebbero potuto rappresentare soltanto una spesa per loro stessi e un bersaglio facile per la censura.

Tali timori non sono del tutto infondati: alcuni Stati, come l'India, si sono già detti pronti a bloccare a livello nazionale l'accesso ai domini a luci rosse.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Ma quando mai cambia qualcosa qui in Italia ? :)
19-4-2011 03:32

Ma tecnicamente non Ť cambiato nulla, le leggi sono le stesse in vigore 40 anni fa, i minori restano minori e gli "adulti" continuano a essere i maggiorenni :-)
18-4-2011 18:44

Per adulti? Leggi tutto
18-4-2011 18:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, quale oggetto Ť peggio smarrire?
Il portafoglio
Lo smartphone

Mostra i risultati (2450 voti)
Dicembre 2020
La storia segreta di un gioiello scientifico
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Tutti gli Arretrati


web metrics