L'iPad stressa il Wi-Fi

Chi si connette con il tablet di Apple consuma il 400% in più di dati.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-06-2011]

L'ultima ricerca condotta da Meraki sull'uso del Wi-Fi ha dimostrato ciò che si poteva sospettare: ormai sono più gli utenti che si connettono alle reti wireless da un dispositivo mobile di quelli che si connettono da un PC.

iOS e Android, insieme, costituiscono il 58% di quanti accedono alle reti Wi-Fi; soltanto un anno fa erano il 33%.

Considerando separatamente i due sistemi si nota come Android sia passato, in 12 mesi, dall'1% all'11% e iOS dal 32% al 47%; scendendo nei dettagli, è l'iPhone il dispositivo più popolare, con il 43% degli accessi.

È interessante notare come Meraki abbia rilevato che l'iPad è affamato di dati ottenuti attraverso le connessioni Wi-Fi: chi usa il tablet di Apple consuma in media, ogni mese, il 400% di dati in più rispetto a chi usa un iPhone, un iPod o un dispositivo con Android.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Appe non smette di far danni.. dopo il portafoglio dei proprietari , svuota anche la banda dati dove si connettono i loro dispositivi!
8-7-2011 15:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dicono che il software la parte del computer contro la quale possibile solo imprecare, l'hardware quella che si pu anche prendere a calci. Quale hai preso a calci pi frequentemente?
Case e alimentatore
Scheda madre
Processore o CPU
Schede video e audio
Hard disk
Lettori Cd / Dvd
Monitor
Stampanti e scanner
Tastiera e mouse

Mostra i risultati (1420 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics