SEC: le aziende devono informare sugli hacker

Secondo l'Authority che controlla le borse USA, le aziende quotate devono informare azionisti e potenziali investitori sui rischi di attacco informatico.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-10-2011]

hacker

In questi giorni la SEC ha emanato una normativa che obbliga le aziende quotate in borsa negli USA a informare azionisti e potenziali investitori sui rischi di attacchi hacker.

In particolare l'azienda deve specificare: se ha subito o meno attacchi informatici; se questi hanno portato al furto di dati sensibili o alla loro indebita pubblicizzazione; quali rischi l'azienda corre di un attacco informatico; quali misure ha adottato per prevenire e difendersi da questi cyberattacchi.

La SEC è l'equivalente USA della nostra Consob, l'Authority di sorveglianza dei mercati azionari e delle società quotate in Borsa

E' la SEC l'organismo a cui la Consob si ispira, anche se la SEC ha molti più poteri di indagine e sanzione simili alla magistratura e polizia giudiziaria.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (3)

Vero vergognoso, se poi non possono far finta di nulla minimizzano ma allora quanto ci si pu fidare? penso poco. Leggi tutto
19-10-2011 16:26

una politica vergognosa! Leggi tutto
19-10-2011 13:07

{Valeria}
Qui da noi invece c'è l'obbligo di NON dichiarare eventuali rischi o attacchi subiti :(
19-10-2011 11:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Questo sondaggio stato visto sul sito di un ristorante a domicilio: Qual il motivo principale per cui hai fatto un ordine nel nostro ristorante online?
Ho cliccato su un annuncio o un banner pubblicitario.
Avevo un coupon o un buono sconto.
Me l'ha raccomandato un amico o un parente.
Me l'ha suggerito un collega di lavoro.
Avevo gi ordinato qui e mi ero trovato bene.
Dalle immagini i piatti proposti sembravano appetitosi.
Altro, specificare --> "AVEVO FAME"

Mostra i risultati (530 voti)
Settembre 2020
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tutti gli Arretrati


web metrics