Eee Pad Transfomer Prime, il tablet quad core

L'ultimo nato di Asus è il primo tablet a usare il SoC nVidia Tegra 3.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-11-2011]

Asus eee pad transformer prime nvidia tegra 3

È una creazione di Asus chiamata Eee Pad Transformer Prime il primo tablet basato sul SoC nVidia Tegra 3, noto finora con il nome in codice di Kal-El.

Tegra 3 è un SoC dotato di quattro core più un companio core che si attiva quando necessario e funziona a frequenza ridotta: quando le operazioni da eseguire non richiedono un'elevata potenza è questo core a entrare in funzione, mentre gli altri si disattivano e vengono utilizzati a mano a mano che la richiesta di potenza di calcolo cresce.

Grazie a questa soluzione, nVidia è riuscita a realizzare un sistema che afferma di essere 5 volte più veloce del predecessore Tegra 2 ma che, allo stesso tempo, consuma meno energia e permette quindi una maggiore autonomia.

Tegra 3 integra poi un chip grafico derivato dalla famiglia GeForce e dotato di 12 unità di calcolo; secondo nVidia le prestazioni sono 300 volte migliori rispetto a quelle del modello precedente.

Il Transformer Prime accompagna Tegra 3 con 1 Gbyte di RAM e 32 o 64 Gbyte di memoria, e monta un display da 10,1 pollici Super IPS retroilluminato a LED, che offre una risoluzione di 1280x800 pixel e supporta il multitouch fino a 10 dita.

La dotazione comprende anche una fotocamera posteriore da 8 megapixel con flash a LED e una anteriore da 1,2 megapixel, slot microSD, uscita video microHDMI e una batteria ai polimeri di litio che promette di fornire un'autonomia pari a 12 ore. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quando hai problemi col Pc a chi ti rivolgi?
A chi me lo ha venduto
A un tecnico specializzato
A un amico o a un parente più esperto
Chiedo su un forum
Chiedo su Facebook
Cerco di risolvere il problema da solo
Se il problema sembra serio, non perdo tempo: formatto
Mi limito a imprecare

Mostra i risultati (4388 voti)
Leggi i commenti (22)
Non mancano GPS, giroscopio e connettività Wi-Fi 802.11b/g/n e Bluetooth 2.1 con EDR. Manca per ora la connessione 3G.

Il tutto è racchiuso in uno spessore di soli 8,3 millimetri; il peso complessivo è di 586 grammi.

Opzionalmente è disponibile anche una docking station che comprende tastiera, touchpad, lettore di schede SD, porta USB 2.0 e una seconda batteria, che porta l'autonomia complessiva a 18 ore.

Il sistema operativo adottato è Android 3.1 Honeycomb, ma per dicembre (mese in cui dovrebbero iniziare le consegne negli USA) è previsto l'aggiornamento alla versione 4.0 Ice Cream Sandwich.

I prezzi partono da 499 dollari per la versione con 32 Gbyte di memoria e arrivano a 599 dollari per quella da 64 Gbyte; la docking station costa invece 149 dollari.

In Italia, l'Asus Eee Pad Transformer Prime dovrebbe arrivare all'inizio del 2012; i prezzi ancora non sono stati annunciati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Il prezzo è veramente molto aggressivo, in dollari, vedremo cosa succede con gli euro.... se diventano euro con conversione 1:1 come spesso accade diventa un prezzo praticamente normale. :roll:
13-11-2011 10:20

Come hai fatto? Il peso non ce l'hai detto: ipotizzo che pesasse i suoi due o tre chiletti, quindi era più un notebook che un tablet. Leggi tutto
11-11-2011 17:28

Sì hai ragione, il mio bassi era ovviamente paragonato ai prezzi anche attuali dei tablet più dotati che si trovano in giro
11-11-2011 12:58

Sì, il prezzo è abbordabile e le potenzialità molto alte. Anche se siamo sempre su dei costi che secondo me sono alti... ..... .... come ho fatto io a comprare, nel 2009 un tablet convertibile con 4GB di ram, processore dual-core a 2.3GHz, digitalizzatore con penna, multitouch a 10 dita (N-Trig), bluetooth e wifi, 320 GB di HD (non flash... Leggi tutto
11-11-2011 10:29

I prezzi sarebbero anche bassi se mantenesse le promesse
10-11-2011 14:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrà sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrà probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre più veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrà bisogno.
Si troverà sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilità che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando è in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico più ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze è destinata a prodursi.
La necessità procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverà a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrà acquistato.

Mostra i risultati (2554 voti)
Luglio 2020
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Tutti gli Arretrati


web metrics