Android torna open source

Google ha rilasciato il codice di Android 4.0 Ice Cream Sandwich.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-11-2011]

ice cream sandwich codice

Quando lanciò Honeycomb (la versione 3.0 e 3.1 di Android), Google suscitò molte polemiche perché decise di non rilasciare il codice sorgente, venendo meno alle promesse di mantenere open source il sistema operativo.

Andy Rubin, vicepresidente della società, spiegò che il motivo era la natura stessa di Honeycomb, sviluppato per funzionare al meglio sui tablet ma dotato di una parte telefonica deludente, che non gli avrebbe mai permesso di soddisfare gli utenti di smartphone. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Ha ragione Stallman quando dice che Android non è libero?
No
Non lo so

Mostra i risultati (3034 voti)
Leggi i commenti (2)
Il debutto di Ice Cream Sandwich (Android 4.0), progettato sia per i tablet che per gli smartphone, ha cambiato le cose: Google ha rilasciato il codice sorgente di quest'ultima versione.

Anzi, a essere precisi quello rilasciato è il codice di Android 4.0.1, la versione che equipaggia il Galaxy Nexus (che debutta ufficialmente domani), come ha spiegato Jean-Baptiste Queru con un post.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Veramente il codice Android è sempre stato OPEN! Si dice codice "aperto" o open quel codice che è visibile e basta. Logicamente questo non significa che sia libero e quindi hanno giustamente protestato su Android il cui codice è sempre stato Open ma con parti oscurate o coperte da brevetto. Ora finalmente tutto è stato... Leggi tutto
17-11-2011 16:41

{paolo_de_bene}
il Dott. Richard Matthew Stallman, noto Fisico, non è contro Android esso ha solo espresso le sue perplessità ed ha parlato anche delle violazioni commesse, violazioni che riguarderebbero la GNU General Public License Version 2 che è quella licenza che viene usata in particolare per il 99% del Software Libero e per il kernel linux. Al... Leggi tutto
17-11-2011 16:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per quale motivo NON sei (più) sul social network più famoso?
Facebook mi ha stufato. Preferisco godermi Internet.
Non voglio che gli altri si facciano i fatti miei.
Ho da fare. Facebook mi fa perdere tempo.
Amo di più la vita reale.
Non voglio che si sappiano in giro i miei segreti.
Non ho testa per Facebook in questo momento.
A mia moglie (marito, fidanzat*, ragazz*) dà fastidio che io sia su Facebook.
Facebook vende i nostri dati e non rispetta la privacy.
Mi sono accorto che iniziavo a farmi sempre di più i fatti degli altri.
Facebook è morto. Io adesso uso Twitter (o Google+, Pinterest ecc.)

Mostra i risultati (4302 voti)
Settembre 2022
Windows 11 2022 Update, meglio non avere fretta di installarlo
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 settembre


web metrics