Lo smartphone che fa anche il caffè

Riconosce l'utente, gli prepara il caffè e gli permette anche di ascoltare la musica.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-12-2011]

Appresso smartphone Android caffè

Le docking station per smartphone hanno ormai assunto ogni forma e funzione, ma quella di macchina del caffè ancora stranamente mancava: eppure, di un dispositivo che fa praticamente tutto, non si chiede forse se faccia anche il caffè?

L'annosa questione ha una risposta positiva grazie ad Appresso, invenzione di codici QR e altoparlante stereo in un unico dispositivo. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
IBM prevede che cinque tecnologie diventeranno realtà entro il 2016. Quale credi che si realizzerà davvero?
Microgenerazione: tutto ciò che si muove (camminare, andare in bicicletta, persino l'acqua che scorre nei tubi) produrrà energia, e diremo addio alle grandi centrali. - 25.4%
Password genetica: scansione della retina, riconoscimento vocale e i tratti biometrici in generale saranno combinati per creare una password unica e irripetibile. - 35.0%
Lettura del pensiero: come Kinect legge i movimenti, così i dispositivi del futuro leggeranno la volontà degli utenti tramite le onde cerebrali, e ne anticiperanno i desideri. - 5.2%
Addio al digital divide: grazie ai dispositivi mobili, anche le più remote aree del globo saranno connesse a Internet, avranno accesso alle informazioni e potranno migliorare la qualità della propria vita. - 27.9%
Apprezzeremo lo spam: le email spazzatura diventeranno così personalizzate da risultare utili, trasformandosi da seccature in opportunità. - 6.6%
  Voti totali: 2914
 
Leggi i commenti (19)
Così, per una la sveglia mattutina personalizzata, è sufficiente inserire il proprio smartphone nell'apposito alloggiamento: Appresso leggerà il codice QR stampato sulle capsula del caffè e avvierà la riproduzione del brano musicale che più s'intona con il gusto prescelto.

Inoltre, la macchina è in grado di riconoscere l'utente, ricordare i suoi gusti (conservati nel cloud) e anche suggerire uno specifico tipo di caffé in base all'umore di questi.

Appresso è progettato per funzionare con i dispositivi Android, e purtroppo non è ancora sul mercato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Cronofarmacologia: a che ora bere caffè durante il giorno?
Una tazza di caffè ti ricarica il cellulare

Commenti all'articolo (3)

Questa news mi ricorda qualcosa :D
23-12-2011 21:34

Guarda che esistono già delle macchinette con la svegla che preparano il caffè all'ora stabilita. Se uno ha problemi di sonno pesante, probabilmente evita di comprarsela ed usara; per gli altri potrebbe essere piacevole scegliarsi e trovare il caffè pronto. Un po' come chi si sveglia e trova la nonna che gli ha appena preparato il caffè.... Leggi tutto
22-12-2011 19:09

E' proprio vero che la gente quando fa le battute ogni tanto queste si avverano.- Mi ricordo che avevo in ufficio un collega cui stavo elencando un giorno le caratteristiche del mio nuovo telefonino cellulare (Non esistevano ancora gli smartphone), ed ad un certo punto mi fece scherzando questa domanda: "Davvero? E dimmi.....Fa... Leggi tutto
22-12-2011 18:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale di queste affermazioni concordi maggiormente?
Il Governo sta facendo troppo poco per portare la banda larga anche nelle zone più remote.
Il Governo riuscirà a migliorare la diffusione della banda larga.
Il Governo vorrebbe fare di più per la diffusione della banda larga, ma mancano le risorse.
Il Governo non sta facendo abbastanza per reperire risorse per la banda larga.
Al Governo non frega nulla della banda larga a meno che qualche lobby o qualche gruppo finanziario o industriale gliela chieda; a quel punto troverà il modo di mettere una nuova tassa ai pensionati o ai lavoratori dipendenti per reperire i fondi.

Mostra i risultati (3377 voti)
Febbraio 2021
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Tutti gli Arretrati


web metrics