La Via Lattea è piena di pianeti

Le ultime ricerche mostrano che intorno alle stelle orbitano in media 1,6 pianeti. Il 62% sono rocciosi, come la nostra Terra.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-01-2012]

pianeti via lattea cassan

Quanto sono comuni i pianeti nella nostra galassia? Uno studio, recentemente concluso da Arnaud Cassan (dell'Università Pierre e Marie Curie di Parigi), ha scoperto che forse sono più di quanto si pensasse.

Gli strumenti utilizzati da Cassan sono stati l'Optical Gravitational Lensing Experiment e il Probing Lensing Anomalies Network che, insieme, hanno permesso di utilizzare il metodo d'individuazione dei pianeti noto come microlente gravitazionale.

Il GLOBE ha scrutato il cielo cercando di individuare quei fenomeni, definiti come lenti gravitazionale, che avvengono quando i campi gravitazionali di un pianeta e della sua stella focalizzano la luce di una stella lontana. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
IBM prevede che cinque tecnologie diventeranno realtà entro il 2016. Quale credi che si realizzerà davvero?
Microgenerazione: tutto ciò che si muove (camminare, andare in bicicletta, persino l'acqua che scorre nei tubi) produrrà energia, e diremo addio alle grandi centrali. - 25.4%
Password genetica: scansione della retina, riconoscimento vocale e i tratti biometrici in generale saranno combinati per creare una password unica e irripetibile. - 35.0%
Lettura del pensiero: come Kinect legge i movimenti, così i dispositivi del futuro leggeranno la volontà degli utenti tramite le onde cerebrali, e ne anticiperanno i desideri. - 5.2%
Addio al digital divide: grazie ai dispositivi mobili, anche le più remote aree del globo saranno connesse a Internet, avranno accesso alle informazioni e potranno migliorare la qualità della propria vita. - 27.9%
Apprezzeremo lo spam: le email spazzatura diventeranno così personalizzate da risultare utili, trasformandosi da seccature in opportunità. - 6.6%
  Voti totali: 2914
 
Leggi i commenti (19)
Perché la lente gravitazionale si verifichi occorre che le due stelle siano perfettamente allineate: il fenomeno è dunque raro; ci sono infatti voluti sei anni di dati prima che Cassan potesse presentare le proprie scoperte.

Ora, però, l'astronomo francese è in grado di dire che i pianeti che orbitano intorno a delle stelle, nella Via Lattea, sono comuni: in media ogni stella ha intorno a sé 1,6 pianeti.

Stando ai dati raccolti, il 17% delle stelle ha in orbita un pianeta paragonabile per dimensioni a Giove; il 52% ha un pianeta simile per dimensioni a Nettuno; le superterre (pianeti rocciosi ma con masse sino a 10 volte la Terra) si troverebbero intorno al 62% delle stelle.

Per avere conferma di questi dati occorreranno tuttavia nuovi studi, che serviranno anche a confermare l'efficacia del metodo delle microlenti gravitazionali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Giove e Saturno tempestati di diamanti

Commenti all'articolo (2)

vero... c'è un pò di "terracentrismo" nelle opinioni sulla esobiologia. io aggiungerei anche qualche satellite di pianeti un pò distanti come europa
15-1-2012 23:43

Notare la difficoltà nel reperire i pianeti che potrebbero (non è escluso) anche essere 10 volte di più del preventivato. Ovvero ogni stella (o coppia) avere quasi 10 pianeti ognuno. In effetti qui si è cercato d'esser molto prudenti nelle dichiarazioni. Che poi non è detto che per forza devono essere grandi e distanti dal Sole come la... Leggi tutto
13-1-2012 10:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Controlli su Facebook le tue (o i tuoi) ex?
No, non ci penso proprio.
A volte guardo il loro profilo o i loro gli aggiornamenti di stato.
Sì, controllo ogni loro mossa.
Le ex (o gli ex) in genere non sono miei amici di Facebook.
Ma quale Facebook! Io uso Twitter (o Google+ o altro social media).

Mostra i risultati (1705 voti)
Febbraio 2020
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Tutti gli Arretrati


web metrics