Il telecomando che si controlla col pensiero

Per cambiare canale o regolare il volume basta pensare di farlo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-01-2012]

brain wave tv

Il telecomando pare ormai davvero prossimo al pensionamento: il CES 2012 ha ospitato diversi modelli di televisore che si controllano con i gesti, ma la frontiera è rappresentata dal controllo con la mente.

Al CES di Las Vegas la cinese Haier ha infatti svelato il prototipo di un televisore che si controlla con la mente.

La chiave del sistema sta nel sensore, sviluppato da NeuroSky, che è in grado di leggere le onde cerebrali e tradurle in comandi. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Dove e come sei solito vedere i film?
Al cinema.
A casa, quelli trasmessi in Tv.
A casa, sul Pc.
A casa, con un lettore multimediale.
Ovunque, sul cellulare (oppure iPad / iPod / lettore Mp3)

Mostra i risultati (3429 voti)
Leggi i commenti (13)
Al livello attuale, il controller - che si indossa sulla testa - è in grado soltanto di permettere di guidare il personaggio di un videogioco attraverso un labirinto bidimensionale.

In futuro, però, sarà possibile regolare il volume e cambiare canale semplicemente pensando all'azione che si vuole compiere.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

{ken}
In Italia non funzionera'. Guardando la nostra tv, le onde cerebrali diventano inconsistenti.
18-1-2012 04:04

Concordo! :) Leggi tutto
17-1-2012 19:10

Non è tanto sbagliato quello che dice! Già adesso (si studiano dagli anni 50') inviando impulsi, invece di leggerli, è possibile far "apparire" fantasmi o "suoni" (inesistenti nella realtà ma per te sembrano reali) o indurre in stato di "eccitabilità" (esempio: nervosismo, panico) le persone e altro... Leggi tutto
17-1-2012 10:55

e se uno sbadiglia e muove le orecchie? Leggi tutto
17-1-2012 10:44

preferisco il riconoscimento vocale, se mi devo mettere un aggeggio in testa, allora prendo il telecomando con le mani :D
17-1-2012 10:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è lo strumento di informazione di cui ti avvali di più?
I media tradizioniali (Tv, radio, stampa, ecc.)
Internet, soprattutto i siti autorevoli (Repubblica, Corriere, ecc.)
Internet, soprattutto i siti indipendenti o di controinformazione
Internet, soprattutto i social network (Twitter, Facebook, ecc.)
Non mi fido di nessun media e credo solo a quello che vedo

Mostra i risultati (3065 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics