Da Vodafone l'ombrello per ricaricare il cellulare

Non solo ricarica la batteria, ma amplifica anche il segnale delle reti cellulari vicine.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-06-2012]

vodafone booster brolly

Il suo inventore avrebbe voluto chiamarlo Voda-brella, ma poi Vodafone ha optato per Booster Brolly: comunque lo si chiami, è il primo ombrello a fungere da caricabatterie e ripetitore di segnale per cellulari.

Sviluppato a partire da un'idea del dottor Kenneth Tong presso lo University College London, assomiglia a una prima occhiata a un normale ombrello, distinto al più dalla presenza del marchio dell'operatore britannico.

Sulla superficie esterna, però, spiccano 12 pannelli solari - attaccati a mano, dato che nessun collante ha funzionato in maniera soddisfacente, come ha spiegato il dottor Tong - che servono a ricaricare una batteria inserita nel manico.

Collegando poi il proprio telefonino alla porta USB - presente nell'impugnatura - è possibile ricaricarlo in circa tre ore; in alternativa, la batteria dell'ombrello può servire a far funzionare una torcia elettrica.

Il Booster Brolly non si limita però a servire da caricabatterie a energia solare: integra infatti un paio di antenne ad alto guadagno in grado di potenziare il segnale di tutti i telefonini posti entro un raggio di un metro dall'ombrello.

Il Booster Brolly di Vodafone sarà svelato ufficialmente il 22 giugno al festival dell'Isola di Wight.

Sondaggio
D'estate che cos' pi importante per te?
Il frigorifero
Il ventilatore
Il condizionatore
L'antizanzare
La connessione a Internet anche in vacanza

Mostra i risultati (2910 voti)
Leggi i commenti (1)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Da Vodafone i pantaloncini che ti ricaricano il cellulare
Una tazza di caffè ti ricarica il cellulare

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa scarichi pi spesso da Internet?
Musica / video musicali
Programmi Tv (telefilm ecc.)
Film
Podcast
Software
Ebook

Mostra i risultati (2206 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 ottobre


web metrics