La tuta spaziale per il turismo in classe economica

Molto meno costosa delle tute NASA, è progettata appositamente per i turisti spaziali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-07-2012]

finalfrontierdesign

Con l'era dei voli spaziali privati ormai alle porte - grazie al successo di SpaceX Dragon, agli investimenti di Virgin Galactic e agli sforzi di qualche altra azienda - è tempo di interrogarsi non solo sui veicoli che porteranno persone comuni nello spazio, ma anche sul vestiario che queste indosseranno.

Certamente, una possibilità è rappresentata dalle tute spaziali già in uso presso la NASA; tuttavia si tratta di una soluzione estremamente costosa (che può arrivare ad alcuni milioni di dollari) e, in un certo senso, sovradimensionata.

I passeggeri spaziali non dovranno infatti impegnarsi in attività extraveicolari, per le quali le tute della NASA sono progettate; si limiteranno invece a restare all'interno dei veicoli spaziali.

A come risolvere questa necessità - relativamente più semplice - stanno pensando Ted Southern e Nikolay Moiseev e la loro Final Frontier Design, azienda di Brooklyn che sta per l'appunto progettando una tuta spaziale funzionale, sicura, pressurizzata e a basso costo da indossare durante il volo quale soluzione d'emergenza nel caso in cui la cabina per qualche motivo perda pressione

Moiseev, in particolare, ha lavorato sulla progettazione di tute spaziali per oltre 20 anni, fornendo le proprie soluzioni alle agenzie spaziali americana, russa ed europea; Southern è invece un esperto di effetti speciali e realizzatori di costumi per la televisione, il teatro e il cinema.

Sondaggio
Quale, tra le 12 missioni spaziali in programma quest'anno, ritieni che darà i risultati più importanti?
Il primo volo commerciale verso la ISS a opera della Dragon Space Capsule della SpaceX. - 6.5%
Il volo commerciale suborbitale venduto da Virgin Galactic ai turisti spaziali per 200.000 dollari. - 3.9%
L'avanzamento della costruzione della stazione spaziale cinese. - 6.3%
L'arrivo delle sonde GRAIL intorno alla Luna, di cui studieranno il campo gravitazionale. - 1.9%
Il lancio di LightSail-1, veicolo sperimentale che usa per la propulsione unicamente le radiazioni solari raccolte da una "vela". - 20.6%
La partenza della sonda Dawn dall'asteroide Vesta verso il pianeta nano Cerere, dove arriverà nel 2015 e raccoglierà informazioni sulla storia del sistema solare. - 5.8%
L'arrivo del rover Curiosity, partito lo scorso 26 novembre, su Marte. - 17.9%
Il volo di test del Dram Chaser, velivolo spaziale privato che dovrà un giorno portare gli astronauti della NASA sulla ISS al posto del pensionato programma Shuttle. - 5.4%
L'atterraggio dell'X-37-B, velivolo automatizzato segreto dell'aviazione militare americana, in orbita da diversi mesi con compiti di spionaggio. - 4.3%
L'aggiunta di un nuovo laboratorio e di un nuovo braccio robotico alla ISS. - 1.8%
Le missioni di esplorazione planetaria: Cassini intorno alle lune di Saturno, Messenger intorno a Mercurio, New Horizon nelle vicinanze di Plutone. - 14.9%
Il mantenimento di una presenza continua nello spazio, grazie agli astronauti che si danno periodicamente il cambio sulla ISS. - 10.9%
  Voti totali: 1882
 
Leggi i commenti (6)

Le loro menti insieme hanno già prodotto un guanto che nel 2009 si è posizionato secondo nel concorso indetto dalla NASA per la realizzazione di guanti per astronauti.

Ora stanno lavorando alla terza generazione di una tuta completa, che disporrà di una riserva di ossigeno, sistema per le comunicazioni, sistema per regolare la pressione e, naturalmente, un casco. Inoltre - particolare non trascurabile - costerà «una piccola frazione» di quanto necessario spendere per acquistare una delle tute della NASA.

Per finanziare il progetto è stata avviata anche una raccolta fondi su Kickstarter: a seconda del contributo si potranno avere diverse parti della tuta o altri "gadget". Per la tuta completa occorre contribuire almeno con 10.000 dollari.

casco
finalfrontierdesign

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
SpaceX e i razzi riutilizzabili, primo test del Falcon 9

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Non per sminuire i nobili propositi ma a giudicare dalle immagini potrei farmi un casco di qualità superiore, nonché molto più bello, con poche decine di euro...
17-7-2012 09:23

Dipende se sei in prima o seconda classe. In prima vi è la signorina gratta gratta in seconda elio liquido
16-7-2012 11:43

Elio liquido?! :shock: Non è un rimedio troppo drastico? :?
16-7-2012 10:29

la tuta dovrebbe essere messo in caso di pressurizzazione della cabina. Ti sparano dell'elio liquido sulla parte che deve essere grattata e ti passa tutto
16-7-2012 09:44

In quel caso, incomincerà di sicuro a prudere il naso. :lol:
15-7-2012 22:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te gli scanner aeroportuali...
Contribuiscono efficacemente a combattere il terrorismo.
Violano la privacy senza migliorare la sicurezza.

Mostra i risultati (2604 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics