La super Terra fatta di diamanti

Si trova a 40 anni luce da noi ed è costituita per almeno un terzo da diamanti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-10-2012]

55 cancri e

«È la prima occhiata a un mondo roccioso con una chimica fondamentalmente diversa da quella della Terra»: così Nikku Madhusudhan, ricercatore dell'Università di Yale, annuncia le ultime novità che riguardano il pianeta 55 Cancri E.

Si tratta di un pianeta - classificato come super Terra - posto a circa 40 anni luce da noi, in orbita intorno alla stella 55 Cancri, e il cui raggio è il doppio di quello della Terra; il suo "anno" dura appena 18 ore, e la sua temperatura è di circa 2.150 gradi.

La scoperta più curiosa è però costituita dal fatto che le ultime ricerche paiono aver scoperto la composizione del pianeta, il quale sarebbe costituito, in buona parte, da diamanti.

55 Cancri E sarebbe infatti completamente privo di acqua e composto principalmente da carbonio sotto forma di grafite e diamanti, oltre che da ferro, carburo di silicio e, forse, alcuni silicati. Secondo gli studi almeno un terzo della massa del pianeta (ossia circa tre masse terrestri) sarebbe costituito da diamanti.

«Per contrasto, l'interno della Terra è ricco di ossigeno, ma estremamente povero di carbonio» aggiunge Kanani Lee, coautore dello studio.

Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3866 voti)
Leggi i commenti (53)

Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno utilizzato le informazioni note sul pianeta (periodo di rivoluzione, massa stimata, temperatura e via di seguito) utilizzando modelli del suo interno, calcolando tutte le possibili combinazioni di elementi che possono portare a ottenere quelle caratteristiche.

Il dottor Madhusudhan ha spiegato le conseguenze di una scoperta del genere: aver trovato un pianeta roccioso tanto diverso dalla Terra fa in modo che non si possa più assumere automaticamente che i pianeti rocciosi distanti abbiamo composizione, interno, atmosfera e biologia simili a quelli delle Terra.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Giove e Saturno tempestati di diamanti
Il pianeta senza orbita che va a spasso nello spazio

Commenti all'articolo (1)

Interessante... se i miei calcoli sono esatti (massa terrestre[/url], [url=http://forum.zeusnews.com/link/99373]carato), quel pianeta e' una diamantuzzo da circa 90 x 10^27 carati, o se preferite 90.000 yottacarati, 90 quadriliardi di carati :mrgreen: Insomma, a zio Paperone piacerebbe.
17-10-2012 04:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A quali condizioni lavoreresti da casa anziché in ufficio?
Accetterei uno stipendio inferiore perché risparmierei sui trasporti e in tempo.
Vorrei uno stipendio maggiore perché l'azienda risparmierebbe su locali, strumenti, sicurezza.
Allo stesso stipendio.
Non rinuncerei al lavoro in ufficio per nulla al mondo.

Mostra i risultati (2437 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics