Se Telecom Italia diventa egiziana

Naguib Sawiris, già proprietario di Wind, vuole diventare il primo azionista di Telecom Italia con 5 miliardi di euro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-11-2012]

Naguib Sawiris

E' ufficiale: il miliardario egiziano Naguib Sawiris (nella foto), titolare del gestore telefonico Orascom e già azionista di maggioranza di Wind, ha offerto 5 miliardi di euro per acquistare il 30% delle azioni di Telecom Italia, divenendone il primo azionista.

Sawiris da qualche giorno ha concluso l'acquisto di Matrix dalla stessa Telecom Italia, divenendo il "padrone" del portale Virgilio e del servizio telefonico 1254; adesso vuole diversificare sempre di più i suoi investimenti, dismettendo in Egitto e investendo in Occidente.

Non ha molta scelta: è l'esponente più in vista della minoranza cristiano-copta in Egitto dove oggi governa un partito islamico-fondamentalista (avendo vinto le elezioni). Il Partito dei Liberi Egiziani, filo-occidentale, fondato e guidato da Sawiris alle stesse elezioni, aveva invece fatto flop.

Si verifica quello che molti osservatori avevano paventato: con il crollo dei titoli delle principali aziende italiane, la nostra Borsa (o meglio, il nostro Paese) rischia di essere preda di ricchi investitori mediorientali.

Sondaggio
Secondo Confindustria Digitale, nei prossimi anni lo sviluppo dell'economia digitale può portare a un aumento di Pil del 4 o 5%. Quale di questi cinque assi d'intervento ritieni più significativo?
Sviluppo della domanda pubblica e privata di servizi on line: gli adempimenti dematerializzati devono diventare la regola e quelli allo sportello l'eccezione. - 35.4%
Investimenti infrastrutturali: nessun ricorso a fondi aggiuntivi. Favorire gli investimenti nelle reti Tlc e l'impiego delle risorse del Piano UltraBroadband del Ministero su aree in digital divide, a sostegno di reti mobili e fibra ottica. - 33.5%
Ecosistema internet: l'obiettivo è lo sviluppo dell'offerta legale dei contenuti. Riforma del diritto d'autore, diffusione delle modalità di pagamento elettronico, tutela della privacy. - 7.7%
Creazione di un vero mercato di Venture capital: l'obiettivo è sostenere la nascita di giovani start-up internet italiane. Detrazione d'imposta per gli investimenti di fondi di venture capital nelle start up. - 8.4%
Formazione dei lavoratori non nativi digitali. Occorre promuovere un grande piano di rioccupabilità legato agli skills ICT puntando ai fondi interprofessionali. In Italia meno del 10% delle ore di formazione viene dedicato a competenze digitali. - 15.1%
  Voti totali: 1097
 
Leggi i commenti (2)

Telecom Italia è il principale gestore telefonico fisso (con il 60% del mercato) e mobile (con più del 40%); fornisce i telefonini perfino ai Carabinieri e soprattutto possiede la Rete, di cui sono clienti anche tutti i concorrenti. Il governo Monti può permettere che le telco italiane diventino proprietà di un imprenditore non europeo? (seppure filo-occidentale)

La golden share varata dal Governo Monti, con il diritto di veto per le attività economiche strategiche, per ora non prevede le telecomunicazioni; ma potrebbe includere presto la Rete Telecom.

A questo punto lo scorporo, già accettato da Bernabè, sia pure a certe condizioni, sarebbe ineludibile e inesorabile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 25)

Quello si! La maggioranza è oramai Atea o non più praticante. Però influenza come noi influenza il Cattolicesimo malgrado che nessuno si ricordi i 10comandamenti... :wink: Ciao
16-11-2012 20:29

@mda nono, io parlo degli svedesi in genere, atei, luterani e pure animisti del Norrland! Che siano nati con l'influenza della chiesa luterana non lo metto in dubbio ma ti garantisco che Lagom e Jantelagen sono assolutamente diffusi indipendentemente dalla confessione religiosa dei singoli! Ad essere onesti dei pochi svedesi che conosco... Leggi tutto
16-11-2012 14:03

Quella che tu parli è la Chiesa Evangelica Luterana: Sono proprio fatti in questo modo (che dici) ovvero è diversissimo culturalmente da altri culti cristiani. Fin al 2000 era addirittura riconosciuta come Chiesa Ufficiale di Stato! Quello di cui parli non sono propriamente gli svedesi ma i protestanti svedesi. Probabilmente conosci... Leggi tutto
15-11-2012 22:09

@mda non ho mai sentito parlare di riforma cristiana se non quella relativa alla cristianizzazione scandinava dalle crociate del nord in poi (1200 in avanti o giù di li...). Il Lagom (nella concezione attuale) e la Jantelagen sono state inventate nei primi del '900... Pervadono la società svedese si dalla culla! Sullo stile... Leggi tutto
15-11-2012 20:31

@ mda: Non so se da te funziona come dici, ma dalle mie parti sono spariti diversi negozi Vodafone a scapito di nuovi negozi Wind, che uso praticamente da sempre con estrema soddisfazione. Detto questo, qui il punto è un altro: al netto di posizioni nazionalistiche o economico-ideologiche, è arrivato il momento di decidere se l'Italia è... Leggi tutto
15-11-2012 17:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi grandi trend dominerà maggiormente il mercato dell'Information & Communication Technology nei prossimi due anni?
Cloud Computing
Mobility
Virtualizzazione
Sicurezza e Risk Management
Energy Efficiency
Business Intelligence
Big Data

Mostra i risultati (1386 voti)
Maggio 2020
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Pirateria, la soluzione è sospendere Telegram
Pubblicano vecchie foto delle vacanze: denunciati e multati
Firefox 75 chiama Mozilla ogni giorno
Tutti gli Arretrati


web metrics