Novità della versione 11 e funzioni aggiuntive

In prova: eScan Internet Security Suite 11.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-01-2013]

info

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
In prova: eScan Internet Security Suite 11

Un nuovo modulo, originale per questa versione, permette di controllare operazioni indebite di drive-by; tramite questa tecnica, com'è noto, l'utente è portato a utilizzare pulsanti o collegamenti che nascondono rischi talvolta anche elevati.

Parallelamente, tramite questo modulo, eScan riesce ad avere anche una buona protezione nei confronti dei cosiddetti virus zero-day e zero-hour.

A livello di protezione dagli attacchi esterni, eScan offre tutta una serie di funzioni aggiuntive; oltre al parental control troviamo un filtro dei pop-up, una protezione on demand e una tastiera virtuale richiamabile in ogni momento, a difesa contro i keylogger.

Sempre in questo modulo troviamo un filtro che difende dal phishing nel web e un sistema di prevenzione degli attacchi attraverso i collegamenti basati sul network.

La gestione del sistema, ancora, può essere affidata a un amministratore che possiede i soli diritti di intervento su software; si tratta di un buon metodo per prevenire la disabilitazione dell'antivirus (voluta o meno), per esempio da parte di un minore.

Sondaggio
Ogni quanto tempo il tuo Pc è affetto da malware?
Una o due volte l'anno.
Tre o più volte l'anno.
E' successo una volta e mai più.
Mai.

Mostra i risultati (2543 voti)
Leggi i commenti (37)

Il sistema inoltre è preimpostato per verificare continuamente l'inserimento di penne USB o il lancio di memorie ottiche. Ancora, l'utente può scegliere di salvaguardare file e cartelle secondo diversi livelli di protezione, fino alla completa inaccessibilità.

firewall

Il prodotto infine comprende un boot disk per la verifica del sistema prima del lancio del sistema operativo; allo stesso modo è possibile creare, una volta installato il programma, un disco di boot.

Consente inoltre di creare regolarmente report delle analisi ed è dotato di uno dei sistemi più efficienti di aggiornamento continuo (ci è capitato di verificare, il giorno 11 novembre, ben 8 aggiornamenti durante la giornata) operazioni che, comunque, mai sono risultate pesanti per il sistema.

Modeste le richieste in termini di risorse minime (processore Pentium II 200 MHz, 256 MB di RAM, 500 MB di spazio libero su disco; il sistema è verificato e compatibile con Windows 8); dal sito è possibile scaricare eScan AV Antivirus Toolkit, un tool gratuito per l'analisi e la disinfezione del sistema.

eScan offre supporto on-line via chat, supporto telefonico, via e-mail e attraverso FAQ. Purtroppo raggiungere il primo si è rivelato, talvolta, una vera impresa. Il supporto è solo in inglese.

eScan Internet Security Suite 11
Prezzo Euro 36,07 (IVA inclusa)
Sistema Operativo Windows 8, 7, Vista, XP e 2000
Pro Software articolato e capace di coprire diverse aree; aggiornamenti molto rapidi.
Contro Manca una sandbox; in full mode la richiesta di risorse del sistema è pesante.
Funzionalità 3
Documentazione e facilità d'uso 3.5
Condizioni Commerciali 4
Giudizio Globale 3.5

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'Italia e gli italiani sono pronti per il (video)gioco online?
I giocatori sarebbero anche pronti, ma il problema è il digital divide. Senza una connessione broadband il gioco online è una chimera.
In Italia più che in altri paesi ha ampia diffusione la pirateria. Il fatto che buona parte dei giocatori utilizzi prodotti contraffatti limiterà la crescita dell'online gaming.
Barriere linguistiche e ritardi nella diffusione di giochi e tecnologie online ci hanno penalizzato nel passato, ma oggi le possibilità di sviluppo sono rosee.
Non ci sono barriere tecniche, ma solo culturali. Il videogioco è tradizionalmente visto come un prodotto da fruire individualmente o in compagnia di amici.
La comunità di giocatori online italiana non ha nulla da invidiare per qualità e quantità a quelle degli altri paesi.

Mostra i risultati (722 voti)
Luglio 2020
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
Tutti gli Arretrati


web metrics