Google annuncia Chromebook Pixel

Basato su CPU Intel Core i5, offre uno schermo touch con risoluzione di 2.560x1.700 pixel, connettività LTE e 1 Tbyte di spazio su Google Drive per 3 anni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-02-2013]

chromebook pixel

Google ha annunciato - e reso disponibile in una prima versione con il solo supporto al Wi-Fi - il Chromebook Pixel, ultima incarnazione dei portatili dedicati al cloud e, in particolare, ai servizi offerti dalla Grande G.

Al cuore del Pixel c'è un processore dual core Intel Core i5 a 1,8 GHz, accompagnato da 4 Gbyte di RAM; per la memorizzazione dei dati ci sono due opzioni: un SSD da 32 Gbyte (per la versione solo Wi-Fi) o un SSD da 64 Gbyte (per la versione con supporto a LTE), cui aggiungere 1 Tbyte di spazio su Google Drive gratuito per tre anni.

Come il nome pixel lascia intendere, uno dei punti di forza di questo Chromebook è lo schermo: con una diagonale di 12,85 pollici rapporto di 3:2 (che serve - spiega Google - per offrire il 18% in più di spazio verticale rispetto al 16:9), offre una risoluzione di 2.560x1.700 pixel, una densità di pixel di 239 ppi e una luminosità di 400 nit.

Un dettaglio importante che riguarda lo schermo è il fatto che in realtà si tratta di un touchscreen: permette quindi di adoperare le gesture comuni (tap per selezionare, allargare le dita per effettuare lo zoom e via di seguito) direttamente sul display.

Le altre caratteristiche comprendono tre microfoni - di cui uno nascosto al di sotto della tastiera - per migliorare la cancellazione del rumore, un trackpad con superficie in vetro, webcam HD, due porte USB, una mini displayport, un jack microfono/cuffie e un lettore di schede SD (ma nessuna porta Ethernet).

Sondaggio
Cosa manca nel tuo notebook attuale e vorresti che fosse presente? Aggiungi eventualmente la risposta nei commenti.
Una maggiore risoluzione del display
L'uscita VGA
Un processore più veloce
Più memoria Flash
La possibilità di utilizzare una batteria più capace
La porta LAN
Almeno una porta USB supplementare o una USB 3.0
Più memoria RAM
Il touchscreen

Mostra i risultati (1700 voti)
Leggi i commenti (18)

Le connessioni senza fili comprendono il Wi-Fi 802.11a/b/g/n, Bluetooth e, nella versione adatta, anche LTE. Google afferma che la batteria è in grado di garantire un'autonomia di cinque ore.

Il Chromebook Pixel è in vendita negli USA tramite la catena Best But e il Play Store (accessibile dai Paesi in cui questo servizio è attivo, sfortunatamente non l'Italia) a 1.299 dollari - circa 982 euro - per la versione Wi-Fi only. La versione con LTE, attesa per aprile, sarà disponibile a 1.449 dollari (circa 1.133 euro).

Qui sotto, il video di presentazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Arrivano i Google Store
Vaio C111, il Chromebook di Sony
Acer AC700, il Chromebook economico
Chromebook, una parziale delusione

Commenti all'articolo (5)

:malol: :malol: :malol: Leggi tutto
3-3-2013 19:51

Se lo vedessi in offerta a € 9,90 con incluso in omaggio un pack da 6 di Beck's non lo comprerei.
26-2-2013 16:19

{Filo}
Possono tenerselo, con quel prezzo, la dipendenza totale da Internet e da un unico fornitore (e ricordiamo che Google può usare i nostri dati come vuole (*)), e un mastodontico schermo addirittura da 12,85 pollici. Non si producono più notebook con schermo da 15 pollici, perché costavano troppo poco, e sono falliti anche i netbook (che... Leggi tutto
25-2-2013 14:30

Anche a me pare un po' caro. Certo non sarà stato pensato per la grande diffusione.
25-2-2013 08:35

non male, sarebbe mio se costasse il 50% di quanto annunciato :D
24-2-2013 19:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali di questi dati ti spiacerebbe perdere di più?
Dati finanziari e di pagamento
Documenti relativi al lavoro
Email personali
Email di lavoro
Messaggi personali (SMS, Whatsapp ecc.)
Foto dei miei bambini
Foto dei viaggi
Foto private o particolari o sensibili di me stesso
Foto private o particolari o sensibili del mio partner
Altre foto (non sensibili)
Note e documenti personali
Password
Rubrica degli indirizzi o dei contatti telefonici
Scansioni di passaporti, patenti, assicurazioni e altri documenti personali

Mostra i risultati (1506 voti)
Febbraio 2020
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Tutti gli Arretrati


web metrics