In prova: Buffalo Powerline Airstation WPL-05G300

IL TEST DI ZEUS - Una coppia di adattatori a 500 Mbit/s che integrano anche le funzioni di access point Wi-Fi n e router per Internet.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-03-2013]

main

Quando si parla di adattatori Powerline generalmente si pensa ad apparecchi utili ma limitati nelle funzionalità, tipicamente ristrette alla possibilità di estendere una LAN cablata tramite la rete elettrica.

L'evolversi della tecnologia sta invece portando a dispositivi che riuniscono molte più funzioni, tanto da riuscire a integrare in un adattatore di dimensioni "standard" le capacità di un access point Wi-Fi e quelle di un router per Internet.

È proprio in questa fascia di prodotti che si inserisce il modello proposto da Buffalo con il nome di Powerline Airstation WPL-05G300.

Il Wireless Starter Kit proposto dall'azienda contiene due adattatori Powerline (con le relative spine intercambiabili, secondo lo standard britannico e quello europeo), due cavi Ethernet e un CD di installazione.

Gli adattatori in sé sono già visivamente un po' diversi da quelli più semplici, in quanto offrono una serie di opzioni in più: si notano infatti due porte Ethernet (colorate l'una in blu e l'altra in nero per facilitare la distinzione) nella parte inferiore, cinque LED di stato sul fronte e cinque comandi (due selettori e tre pulsanti) sul lato, per attivare le varie funzioni.

Le porte Ethernet funzionano a 10 o a 100 Mbit/s; se da un lato è vero che difficilmente su una rete Powerline si riescono a raggiungere i 500 Mbit/s promessi, sarebbe tuttavia stato forse meglio se le porte fossero state del tipo Gigabit Ethernet.

Sondaggio
Da casa, come ti colleghi a Internet e a quale velocitÓ?
Confronta i risultati con quelli del 2014
Modem 56K - 2.1%
Adsl a bassa velocitÓ (fino a 2 Mega) - 11.8%
Adsl da 4 a 7 Mega - 49.2%
Adsl da 8 a 20+ Mega - 21.6%
Fibra ottica - 5.0%
Telefonino o chiavetta Gprs - 0.5%
Telefonino o chiavetta Umts - 2.0%
Telefonino o chiavetta Hspa - 5.2%
Telefonino o chiavetta Lte - 0.4%
Tramite Wi-Fi su una rete aperta - 2.1%
  Voti totali: 12540
 
Leggi i commenti (7)

L'utilizzo di base è estremamente semplice e comune a quello di altri dispositivi Powerline: si inseriscono i due adattatori nelle rispettive prese elettriche, si collega l'uno a un PC e l'altro al router tramite le porte Ethernet di colore nero e si preme il pulsante PLC sul pannello laterale per attivare la connessione.

I due adattatori sono assolutamente identici e intercambiabili tra loro; i LED posti sul pannello frontale indicheranno la riuscita dell'operazione.

La velocità nominale massima della connessione effettuata in questo modo è di 500 Mbit/s; chiaramente l'effettiva velocità dipenderà da vari fattori, quali la distanza tra i due adattatori, la qualità e la struttura dell'impianto elettrico e anche, almeno in parte, gli apparecchi collegati alla rete elettrica e in funzione durante l'uso della Powerline.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Router e access point Wi-Fi

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
In prova: Zyxel WAH 7130
Da Asus una powerline con 4 porte Gigabit
Internet ad alta velocità sulla rete elettrica
In prova: AVM Fritz!Powerline 500E

Commenti all'articolo (4)


{Robert Maroon}
Se nel migliore dei casi con 86 MEGABIT/secondo a malapena saturi una Fast Ethernet, cosa te ne fai di una porta Gigabit? La risposta e' ovvia: niente. Leggi tutto
9-4-2013 03:15

Per chi necessita dell'utilizzo di una LAN cablata tramite la rete elettrica, le opzioni aggiuntive del prodotto sono valide.... Ad esempio anche in ottica smart-tv, avere il wifi integrato nell'adattatore pu˛ essere interessante
6-4-2013 18:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il prossimo acquisto di prodotto intelligente per la casa che farai?
Lampadina smart
Frigorifero smart
Presa elettrica smart
Rilevatore di fumo smart
Stazione metereologica smart
Videocamera di sorveglianza smart
Termostato smart
Forno smart
Sensore di movimento smart
Impianto sonoro smart
Allarme casa smart
Smart Tv
Spioncino/citofono smart
Sensore porta/finestra smart
Contatore smart di energia elettrica

Mostra i risultati (853 voti)
Dicembre 2019
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Tutti gli Arretrati


web metrics