Anonymous dichiara guerra alla Corea del Nord

Gli hacker hanno violato l'account Twitter ufficiale del governo nordcoreano e numerosi siti, oltre a sottrarre 15.000 password.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-04-2013]

anonymous korea

Mentre la Corea del Nord minaccia la Corea del Sud e gli USA di un attacco nucleare, al proprio interno deve subire un attacco informatico portato dal collettivo Anonymous.

Con un documento Anonymous rivendica l'attacco, spiega le ragioni del proprio gesto e conferma il successo dell'operazione OpFreeKorea.

L'attacco ha portato alla sottrazione di 15.000 password di utenti del sito Uriminzokkiri,che è stato anche vittima di un attacco DDoS.

Il documento, con il quale gli Anonymous, a scanso di equivoci, affermano di provare lo stesso odio sia per il governo dalla Corea del Nord che per quello degli USA, contiene solo un esempio dei dati sottratti; i rischi per gli utenti nordcoreani, da questo punto di vista, dovrebbero quindi essere minimi.

L'attacco si è poi esteso a coinvolgere altri siti e persino l'account Twitter ufficiale del governo della Corea del Nord.

Il successo dell'operazione sarebbe avvenuto grazie all'aiuto fornito da alcuni membri di Anonymous che risiedono nel Paese.

Sondaggio
Secondo te come stanno cambiando gli attacchi informatici?
Ci sono sempre più attacchi automatizzati verso i server anziché verso gli individui.
Gli attacchi sono più globali, dall'Europa all'America all'Asia all'Australia.
L'impatto maggiore è sui conti aziendali e sui patrimoni medio alti.
Gli attacchi colpiscono istituzioni finanziarie di tutte le dimensioni.
Gli hacker sono sempre più veloci.
I tentativi di transazioni sono più estesi e più elevati.
Gli attacchi sono più difficili da rilevare.
E' aumentata la sopravvivenza dei server.

Mostra i risultati (1495 voti)
Leggi i commenti

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Anonymous attacca il sito del Ministero dell'Ambiente
Anonymous attacca il sito del Palazzo di Giustizia di Milano
Giustiziere attacca siti pirata con ripetuti DDoS
Wikileaks contro Anonymous
Anonymous attacca GoDaddy e oscura milioni di siti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)

Hai il testo delle profezie di Nostradamus che si possono associare ad una eventuale 3a Guerra Mondiale? :D Leggi tutto
16-4-2013 00:09

Tornando a bomba (...ahahah...) sul dittatore in questione: il tipo è salito al comando per caso. Il padre aveva posto ai figli (5? 6?) come condizione imprescindibile per la successione, quella di non farsi mai fotografare, riprendere (non so se solo da giornalisti o in assoluto). Per colpa di questa condizione la successione è scappata... Leggi tutto
15-4-2013 22:31

@Zievatron Dovrebbe essere medio-orientale![/url] :roll: [url=http://forum.zeusnews.com/link/110901]Il Principe Arabo Marte, Sole, Venere, Leone. Il Regno della Chiesa soccomberà al mare: Verso Persia quasi un milione di uomini, il vero serpente invaderà la Bisanzio e l'Egitto. :shock: Ciao
15-4-2013 02:58

Potrebbe essere lui il dittatore pazzo delle profezie di Nostradamus, che scatenerebbe la 3a Guerra Mondiale? :D Leggi tutto
14-4-2013 18:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il gadget del momento è lo smart watch. Si indossa al polso come un orologio tradizionale ma consente di telefonare, mandare Sms, accedere al web, leggere l'email, postare su Twitter o Facebook, ascoltare la musica. Ne acquisteresti uno?
Sì, per leggere l'email / gli Sms / Facebook / Twitter o per ascoltare la musica senza dover utilizzare il telefonino.
No. Ho già uno smart watch: è il mio telefonino. Non sono interessato a un altro accessorio.
No. Non mi interessa leggere l'email o accedere al web dall'orologio. Preferisco che orologio e telefono siano separati.
No. E' una cavolata.
Non saprei.

Mostra i risultati (2719 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics