Svelato il primo tablet con Firefox OS

Mozilla e Foxconn annunciano il loro patto d'acciaio e mostrano il prototipo del primo tablet realizzato insieme.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-06-2013]

mozilla foxconn tablet firefox os

Appena la scorsa settimana si vociferava di un patto tra Mozilla e Foxconn per lanciare degli smartphone - e forse anche un tablet - basati su Firefox OS.

Ora tutto ciò è diventato realtà: in occasione del Computex di Taipei le due aziende hanno annunciato ufficialmente l'accordo di collaborazione, e addirittura mostrato un prototipo di quello che sarà il tablet con Firefox OS.

Foxconn produrrà l'hardware e vi aggiungerà il software fornito da Mozilla; quindi il prodotto finito verrà rivenduto a terzi, che potranno apporvi il proprio marchio: è questa la strategia che è emersa dalla conferenza stampa congiunta delle due aziende.

«Crediamo» - ha spiegato uno dei dirigenti di Foxconn, Young Liu - «che lo sviluppo dell'integrazione di software e hardware offrirà maggiori vantaggi ai nostri clienti e consumatori. Firefox OS di Mozilla è basato su HTML 5 e su tecnologie web aperte. L'idea corrisponde perfettamente alle strategie promosse da Foxconn».

L'azienda taiwanese (le cui fabbriche si trovano in Cina) ha da qualche tempo mostrato segni di insofferenza per la propria condizione di semplice produttore di dispositivi per terzi e mira - senza neanche nasconderlo troppo - a fare un "salto di qualità".

Sondaggio
Qual è la tua piattaforma mobile preferita?
Windows Phone
Android
iOS (iPhone)
BlackBerry OS (Rim)
Symbian
Ubuntu o altro Linux
Bada

Mostra i risultati (4643 voti)
Leggi i commenti (11)

Anche se per il momento non immetterà sul mercato prodotti con il proprio marchio, l'alleanza con Mozilla e la posizione di alternativa guadagnata con l'adozione di Firefox OS già rafforzano il nome.

Oltre a svelare un tablet, Mozilla e Foxconn hanno affermato di aver intenzione di produrre almeno cinque dispositivi e sottolineato come la loro collaborazione non si limiterà ai tablet e agli smartphone: è possibile che prima o poi vedremo Firefox OS su qualche Smart TV.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Mozilla uccide Firefox OS e licenzia
Il primo tablet basato su Tizen
In arrivo il tablet di Mozilla, basato su Firefox OS
Mozilla regala smartphone a sviluppatori per Firefox OS
Firefox OS, in vendita i primi telefoni
Firefox OS, ci prova anche Sony

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)


@Roberto1960 @Gladiator I dazi li facemmo anche al tempo Andreottiano, e ora molti Paesi Europei, Francia in testa (è d'accordo pure la sua Destra!), vuole estendere norme protezionistiche di vario genere, basterebbe che l'Italia li appoggi! Gli USA, alla facciaccia sua del globalismo, ne inventa una ogni mese: L'ultima trovata tramite... Leggi tutto
9-6-2013 15:44

@Roberto1960 Serve appunto un forte accordo e coordinamento in Europa per una mossa del genere, l'Italia verrebbe triturata se effettuasse scelte del genere da sola e senza appoggi. Poi resta il fatto che i nostri politici non si sognano affatto mosse di questo tipo poichè i loro burattinai non glielo permetterebbero oggi.
9-6-2013 14:05

Sui dazi doganali bisogna andarci con i piedi di piombo. Vanno bene per i paesi politicamente forti, come gli USA (e infatti loro ci ricorrono come e quando gli pare). Ma per paesi come il nostro, che hanno una forte dipendenza dall'estero in settori nevralgici (energia, materie prime, finanza pubblica) è un terreno minato. Non sto... Leggi tutto
9-6-2013 12:48

@mda Sui dazi sono d'accordo, credo però, che prima di sconfessarsi completamente, i fautori e, soprattutto, i beneficiari della globalizzazione ci faranno sputare sangue e lacrime più di quante ne abbia dovute dare la Grecia. Considera che l'azione sui dazi dovrebbe essere comune e coordinata almeno fra Europa, USA, Canada, Australia... Leggi tutto
9-6-2013 10:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale diventerà realtà per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietà degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirà le password: conoscerà le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identità.
Smart City: le città faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (1281 voti)
Gennaio 2022
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 gennaio


web metrics