Google Maps in edizione bicicletta

Fornisce indicazioni pensate apposta per i ciclisti e include anche percorsi famosi, come i tracciati storici del Tour de France.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-06-2013]

Google Maps bicicletta

Con l'arrivo dell'estate e - si spera - del bel tempo stabile, le biciclette escono dai garage e dalle cantine e ricominciano a popolare le strade.

Google ha pensato di venire in aiuto dei ciclisti ampliando i servizi offerti da Google Maps, aggiungendo le indicazioni stradali per le biciclette in nuovi Paesi europei. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Le proteste che hanno spinto Google a sospendere Street View in alcuni Paesi...
sono giuste: occorrono limiti più seri per salvaguardare la privacy.
sono ingiuste: Street View non danneggia affatto la privacy.

Mostra i risultati (2601 voti)
Leggi i commenti (7)
È dal 2010 che Maps offre questo servizio, inizialmente limitato a Stati Uniti e Canada; con l'ultimo aggiornamento sono state aggiunte le mappe, i percorsi e le indicazioni per i ciclisti di Germania, Francia, Polonia, Irlanda, Lussemburgo e Liechtenstein.

Il calcolo dei percorsi dedicati alle biciclette è fatto da un algoritmo che evita le strade più trafficate e premia invece i percorsi più adatti alle due ruote; il calcolo del tempo si basa sul tipo di strada e di terreno, ma anche sul numero di curve che occorre affrontare. L'articolo continua dopo il video.

Così «non devo fare altro che attivare la Navigazione per la bici, mettere le cuffie nelle orecchie e lasciare che Google Maps mi guidi attraverso la città - proprio come fa con le auto» spiega Google nel blog ufficiale.

Inoltre, il servizio comprende alcuni percorsi particolari, come tracciati storici del Tour de France e può essere migliorato dai consigli dei ciclisti tramite il pulsante Segnala un problema o attraverso il Google MapMaker.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google Maps per escursionisti, trekker e mountain biker
Copenhagen dota di tablet Android le bici del bike-sharing
La ricarica a pedali

Commenti all'articolo (1)


{Cascafico}
Non solo GoogleMaps: già da alcuni anni è attivo su link un layer "cycle" dedicato; inoltre in rete ci sono alcuni servizi di calcolo percorso (routing) mirati alla bici che usano questi dati. Oltre a non essere commerciali, le mappe possono essere liberamente scaricate su Garmin o smartphone ed essere usate da app gratuite e... Leggi tutto
12-6-2013 09:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontà" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiosità di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverà a credere e con che velocità si propagherà
Dalla volontà di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (2121 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics