Le opere d'arte? Si acquistano su Amazon

Nasce Fine Art Store, una galleria online dove trovare artisti emergenti e nomi famosi come Claude Monet o Andy Warhol.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-08-2013]

amazon art

Partita come libreria online, Amazon ha continuamente espanso il proprio catalogo sino a diventare uno dei più forniti - forse il più fornito - "negozio" in Rete.

Ora l'azienda fondata da Jeff Bezos introduce una ulteriore novità lanciando Amazon Fine Art Store: in pratica, un canale dedicato a chi vuole acquistare opere d'arte (fotografia, stampe, disegni, dipinti e via di seguito).

Tra le opere proposte c'è di tutto, sia in termini di artisti che in termini di impegno economico: ci sono nomi famosi come Claude Monet o Andy Warhol ma anche personalità emergenti del mondo dell'arte; vi sono produzioni in vendita per 20 dollari e dipinti valutati oltre 4 milioni di dollari.

Per tutelare i propri clienti (e sé stessa) Amazon ha stretto accordi con 150 gallerie e mercanti d'arte: gli oltre 4.500 artisti di tutto il mondo le cui opere sono disponibili risultano quindi "certificati" e il rischio di acquistare un pezzo contraffatto sono praticamente pari a zero.

Sondaggio
Qual è il sito di acquisti online che frequenti di più?
Amazon - 50.8%
Buy Vip - 1.2%
eBay - 33.6%
Groupalia - 0.8%
Groupon - 4.2%
Kelkoo - 2.9%
Privalia - 2.0%
Subito - 3.6%
Triboo - 0.8%
  Voti totali: 1323
 
Leggi i commenti (12)

Al momento Amazon Fine Art Store è in beta e utilizzabile solamente dagli Stati Uniti: durante questa fase l'azienda utilizzerà il feedback degli utenti per raffinare e migliorare il servizio, ma le funzionalità di ricerca e acquisto sono già utilizzabili.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che il carpool dinamico (passaggi a utenti che fanno lo stesso percorso organizzandosi via web o smartphone) sia una buona soluzione per diminuire il traffico e abbassare i costi?
E' una buona idea, a patto che sia sicuro, il costo sia basso e non si debba essere legati ad alcun utente.
Non credo che funzionerà in Italia.
Non ne sono sicuro, ma potrebbe funzionare.
Controllerei le referenze dell'autista designato prima di salire sulla sua auto. Ma utilizzerei il servizio.
Parteciperei volentieri perché è un'ottima idea!
Potrei usufruirne, anche per ridurre l'inquinamento, anche se ho la mia auto. Qualche volta potrei fungere da autista.

Mostra i risultati (1723 voti)
Dicembre 2022
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 dicembre


web metrics