Biocarburanti dagli escrementi di cavallo

Energia dalle feci in sei modi differenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-09-2013]

04 Horse

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Energia dalle feci in sei modi differenti

Per ottenere i biocarburanti dai vegetali, occorre sottoporre la materia prima a diversi processi che rimuovano la lignina e dividano la cellulosa nelle sostenze utili a produrre il prodotto finito.

Si tratta di procedimenti costosi e complicati, ma che possono essere sostituiti da un sistema molto più "naturale": fara fare tutto il lavoro ai cavalli. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quando acquisti un elettrodomestico per la casa, valuti soprattutto...
che il CONSUMO energetico non sia elevato.
che lo SPAZIO occupato non sia eccessivo.
che mi faccia risparmiare TEMPO.
che il COSTO di acquisto sia basso.

Mostra i risultati (2038 voti)
Leggi i commenti
È stato infatti scoperto che quei processi ricreati artificialmente avvengono naturalmente nelle feci dei cavalli grazie a degli enzimi presenti nei funghi che vi si sviluppano.

Utilizzare quindi gli escrementi dei cavalli è molto più semplice ed economico rispetto ai sistemi attuali.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
La motoWC

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
I batteri robot che riciclano gli escrementi ricavando energia

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

{Clara}
Secondo me l'idea è niente male, però essendo palese che il WC lo si usa "in privato", il design andrebbe mascherato anzichè renderlo così palesemente visibile !!!
14-5-2014 17:17

Ma una presa in giro in stile fantozziano, una moto con il water incorporato per chi soffre di incontinenza? :shock: Se omologata per 2 persone, mettono un secondo wc? :lol: Da notare il porta rotolo :lol: Chi ci andrebbe in giro? Ah, il letame sta bene dov'... Per concimare la terra...
3-10-2013 18:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la pi pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non ci che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finch questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2136 voti)
Dicembre 2019
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Tutti gli Arretrati


web metrics