Biocarburanti dagli escrementi di cavallo

Energia dalle feci in sei modi differenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-09-2013]

04 Horse

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Energia dalle feci in sei modi differenti

Per ottenere i biocarburanti dai vegetali, occorre sottoporre la materia prima a diversi processi che rimuovano la lignina e dividano la cellulosa nelle sostenze utili a produrre il prodotto finito.

Si tratta di procedimenti costosi e complicati, ma che possono essere sostituiti da un sistema molto più "naturale": fara fare tutto il lavoro ai cavalli. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quando acquisti un elettrodomestico per la casa, valuti soprattutto...
che il CONSUMO energetico non sia elevato.
che lo SPAZIO occupato non sia eccessivo.
che mi faccia risparmiare TEMPO.
che il COSTO di acquisto sia basso.

Mostra i risultati (2234 voti)
Leggi i commenti
È stato infatti scoperto che quei processi ricreati artificialmente avvengono naturalmente nelle feci dei cavalli grazie a degli enzimi presenti nei funghi che vi si sviluppano.

Utilizzare quindi gli escrementi dei cavalli è molto più semplice ed economico rispetto ai sistemi attuali.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
La motoWC

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

{Clara}
Secondo me l'idea è niente male, però essendo palese che il WC lo si usa "in privato", il design andrebbe mascherato anzichè renderlo così palesemente visibile !!!
14-5-2014 17:17

Ma è una presa in giro in stile fantozziano, una moto con il water incorporato per chi soffre di incontinenza? :shock: Se è omologata per 2 persone, mettono un secondo wc? :lol: Da notare il porta rotolo :lol: Chi ci andrebbe in giro? Ah, il letame sta bene dov'è... Per concimare la terra...
3-10-2013 18:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontà" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiosità di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverà a credere e con che velocità si propagherà
Dalla volontà di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (2311 voti)
Settembre 2022
Da Amazon un Kindle su cui si può anche scrivere
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 ottobre


web metrics