Arriva iOS 7, ecco come installarlo

Oggi Apple rilascia l'ultima versione del sistema per iPhone, iPad e iPod Touch.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-09-2013]

apple ios7 oggi disponibile

Il giorno di iOS 7 è finalmente arrivato. L'atteso sistema per iPhone, iPad e iPod Touch (almeno i modelli compatibili) sarà disponibile a partire da stasera.

Se andrà come al solito, lo si potrà scaricare a partire dalle 19 circa secondo l'ora italiana anche se è possibile, come è già capitato in passato, che a causa dell'elevato numero di utenti che desiderano l'aggiornamento nelle prime ore il download sia difficoltoso.

D'altra parte, l'orario è solo indicativo: Apple ha preferito non indicare un'ora ufficiale, probabilmente anche per evitare "affollamenti" che mettano in crisi i server.

D'altra parte, la curiosità è elevata: nonostante le caratteristiche peculiari e le novità siano già state raccontate più e più volte, oggi si avrà finalmente la possibilità di toccare con mano la creatura di Jonathan Ive.

Il designer è responsabile della svolta in chiave "minimalista" di iOS,e probabilmente sarà proprio l'aspetto rinnovato - con le sue icone piatte e i suoi nuovi colori e sfondi - ad attirare la maggior parte dei commenti, più ancora del debutto di servizi pur attesi come iTunes Radio o il Centro di Controllo.

Sondaggio
Chi fa la coda fuori dal negozio per acquistare il nuovo iPhone / iPad / iPod il primo giorno ...
Un vero appassionato
Un fanatico
Un iDiota

Mostra i risultati (12275 voti)
Leggi i commenti (55)

Per ricevere l'aggiornamento a iOS 7 ci sono due modalità. La prima è quella Over The Air, ossia la possibilità di scaricare senza fili il nuovo sistema operativo direttamente sul dispositivo da aggiornare (a patto di avere spazio a sufficienza, generalmente intorno ai 700 Mbyte).

Consigliabile fare un backup su iCloud e certamente indispensabile far sì che la batteria non si scarichi sul più bello: sarà utile collegare il caricabatterie.

A quel punto, una volta collegati alla rete Wi-Fi, sarà possibile avviare l'aggiornamento software tramite l'omonima opzione nel menu Impostazioni -> Generali. L'articolo continua dopo il video.

L'altra modalità, più "classica", prevede il collegamento fisico tramite cavo USB a un PC o a un Mac e l'utilizzo di iTunes. Anche in questo caso è consigliabile effettuare un backup prima di far cercare a iTunes stesso la presenza dell'aggiornamento.

Sarà il computer a ospitare i file necessari e a occuparsi dell'upgrade; ovviamente non si dovrà scollegare il dispositivo sino a quando non sarà tutto finito.

Non tutti gli iDevice possono installare iOS 7: quelli compatibili sono soltanto gli iPhone 4, 4S, 5 (e ovviamente gli imminenti 5s e 5c, non ancora disponibili), gli iPad 2, 3 e 4 e gli iPod Touch di quinta generazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)


Actention please! L' Iphone provoca dipendenza :fuga: :fuga:
19-9-2013 01:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa ne pensi del ritocco digitale dei film classici (non solo di fantascienza)?
E' un falso storico; i film vanno visti come furono girati.
E' necessario, per evitare che certi film vengano dimenticati.
Va bene, basta che sia indicato chiaramente.
Non me ne pu fregar di meno.

Mostra i risultati (3291 voti)
Agosto 2022
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 15 agosto


web metrics