Sbloccare l'iPhone col battito cardiaco

Addio password e impronte digitali: con Nymi basta un gesto per accedere al telefono, aprire la porta di casa o pagare un caffè.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-09-2013]

nymi bracelet 1

Con l'arrivo dell'iPhone 5s e del suo lettore di impronte digitali è tornata alla ribalta la critica alla scarsa sicurezza che la sola password offrirebbe (sebbene anche la biometria di casa Apple abbia già mostrato i propri limiti).

Bionym propone una soluzione alternativa sia alle password che alle impronte: il battito cardiaco.

Partendo dall'idea che il battito sia personale, unico e non riproducibile, l'azienda ha creato Nymi: si tratta di un dispositivo da indossare come un braccialetto e che, una volta che vi è stata esercitata una pressione con un dito, rileva il battito cardiaco.

Se il confronto con lo schema memorizzato è positivo (il braccialetto valuta la forma d'onda dell'ECG, non il ritmo, che è variabile), Nymi consente l'accesso ai dispositivi cui è stato collegato: lo si può adoperare per sbloccare il telefono o il PC, ma funziona anche con l'auto.

Sondaggio
Dallo scorso 25 ottobre sono disponibili i nuovi iPhone di Apple. Ne acquisterai uno?
Sì, l'iPhone 5c: mi piacciono i nuovi colori. - 3.3%
Sì, il modello iPhone 5s: più potente e più performante, con la novità del riconoscimento dell'impronta digitale. - 12.0%
Sì, ma non ho ancora scelto quale tra i due nuovi modelli. - 0.9%
No, non ho la necessità di sostituire l'iPhone che sto già utilizzando adesso. - 18.9%
No, sto utilizzando un'altro smartphone e mi trovo bene così. - 59.7%
Non lo so, non ho ancora deciso. - 5.0%
  Voti totali: 1272
 
Leggi i commenti (11)

Le possibilità sono ampie: se ampiamente supportato, questo dispositivo potrebbe servire per effettuare pagamenti, aprire la porta di casa o dell'albergo, o ancora adoperato dai sistemi di domotica per regolare le impostazioni di una stanza a seconda di chi la occupa.

Nymi può essere preordinato dal sito apposito al prezzo di lancio di 79 dollari (poi salirà a 99 dollari). Le consegne inizieranno nel 2014.

Qui sotto, il video dimostrativo e una galleria fotografica.

nymi bracelet 2
nymi bracelet 3
nymi bracelet 4

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Già scavalcato il lettore d'impronte digitali
Già hackerato il Galaxy S5?
Apple, già scavalcato il sensore d'impronte dell'iPhone
L'iPhone 5s riconosce il proprietario dall'impronta digitale
Il touchscreen che riconosce l'utente
Lo smartphone ci riconoscerà dalla camminata
Sarà l'orecchio a farci riconoscere
Saremo identificati dallo scheletro

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 16)

ah ok, ma io intendevo specificatamente su iPhone (che è appunto il soggetto dell'articolo), dove credo proprio sia possibile chiamare i numeri d'emergenza senza sapere il pin.
9-10-2013 19:40

@dany88 Controllando: Dunque su alcuni se sbagli la password (PIN) più volte (da 3 a 10) si blocca il telefono aspettando il PUK. Devi quindi, spegnerlo, togliere la scheda, riavviarlo, per fare le chiamate d'emergenza. Su altri ti da la possibilità di fare le chiamate d'emergenza dopo i tentativi falliti. Insomma in caso... Leggi tutto
30-9-2013 17:14

non posso provare, ma sono abbastanza sicuro che se hai settato il codice di sicurezza, puoi chiamare i numeri d'emergenza anche senza sapere il codice di sicurezza, quindi senza sbloccare il telefono. Leggi tutto
30-9-2013 16:51

Quello è il 112. Leggi tutto
29-9-2013 13:38

@mda Jobs docet... =)
29-9-2013 11:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La rete ha reso famosi due personaggi per certi versi simili anche se molto diversi: secondo te chi è il più grande?
Julian Assange. Prende informazioni dalle grandi aziende e dai governi e le rende pubbliche gratuitamente. È stato accusato - tra le altre cose - di terrorismo.
Mark Zuckerberg. Prende informazioni e dati personali e li vende alle grandi aziende e ai governi. È diventato l'uomo dell'anno.

Mostra i risultati (1981 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics