I vestiti indistruttibili antistupro

Impossibili da togliere e virtualmente indistruttibili: una protezione in più per le donne.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-11-2013]

vestiti antistupro

Cinquantamila dollari: tanti ne vuole raccogliere AR Clothing per realizzare AR Wear, una linea di vestiti antistupro.

Partendo dal presupposto che la causa degli stupri sta nell'esistenza degli stupratori, ma anche che nell'attesa di un mondo in cui queste persone non esistano bisogna pur far qualcosa per difendere le donne, AR Clothing ha progettato dei capi d'abbigliamento dotati di una particolare struttura che li renda più resistenti, rendendoli virtualmente impossibili da togliere. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Come preferiresti controllare la Tv?
Con lo smartphone
Con il tablet
Con i gesti del corpo
Con la voce
Con il pensiero
Con il telecomando

Mostra i risultati (2159 voti)
Leggi i commenti (3)

Una volta indossati, infatti, è possibile - tramite un apposito dispositivo - bloccarli in posizione, evitandone così la rimozione da parte dello stupratore.

La linea AR Wear comprende biancheria intima e pantaloncini, tutti rinforzati in maniera speciale affinché siano anche sostanzialmente impossibile da distruggere.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

La miglior difesa Ŕ evitare situazioni a rischio, pu˛ aiutare anche uno sport che insegni la difesa personale, certo la donna Ŕ indubbiamente pi¨ debole fisicamente di un uomo e se poi ci si mette pure un "branco" c'Ŕ ben poco da difendersi Ŕ una triste realtÓ che in paese occidentale evoluto come il nostro ci debbano essere... Leggi tutto
11-11-2013 04:08

Un poliziotto ad ogni angolo.
10-11-2013 09:49

In effetti anche a me sembrano assai poco efficaci in una situazione reale in cui la vittima viene minacciata di morte se non collabora...
7-11-2013 19:16

"Spogliati subito altrimenti....!" Solo chi li ha progettati ne vede l'utilita'. .
7-11-2013 18:38

Ricordo la sentenza di un giudice "illuminato": se la vittima indossa jeans molto aderenti non si tratta di stupro, in quanto Ŕ necessaria la sua collaborazione per toglierli.
7-11-2013 08:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'EASA e la FAA hanno dato il via libera all'uso di tablet, cellulari e dispositivi elettronici in generale in aereo anche durante decollo e atterraggio. Secondo te...
...era ora: il divieto era ormai diventato un anacronismo da abolire.
...avrebbero dovuto mantenere il divieto: la sicurezza val bene qualche minuto di rinuncia al tablet.
...dovrebbero fare di pi¨ e liberalizzare anche la possibilitÓ di telefonare.

Mostra i risultati (1425 voti)
Giugno 2023
Rarbg, inizia l'attacco dei cloni
Giove, la “precrimine” in salsa italiana
Pirati del web in lutto: Rarbg chiude per sempre
Venti di tecnocontrollo in Spagna
Maggio 2023
Stack Overflow è la prima vittima della IA
WhatsApp, ora i messaggi si possono modificare dopo l'invio
HP e l'aggiornamento che rende inutilizzabili le stampanti
Windows 10 21H2, aggiornamento forzato in vista
Google Chrome dirà addio al lucchetto da settembre
WhatsApp accede di nascosto al microfono. Solo un bug di Android?
Western Digital agli utenti: gli hacker hanno i vostri dati
Il “Padrino della IA” lascia Google per avvertire il mondo dei pericoli
Aprile 2023
WhatsApp introduce il supporto a più smartphone
La UE metterà il naso negli algoritmi dei giganti del web
Con la vendita della Rete TIM avremo le tariffe più alte
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 11 giugno


web metrics