Fare il backup di Gmail è semplice

Dieci trucchi per Gmail.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-12-2013]

gmail trucchi 3

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Dieci trucchi per Gmail

8. Effettuare il backup dei messaggi

Il modo più semplice per fare il backup dei messaggi di Gmail è avere a disposizione un secondo account email verso il quale inoltrare i messaggi.

Per farlo, occorre aprire il menu Impostazioni e selezionare la voce Inoltro e POP/IMAP: lì sarà possibile aggiungere l'indirizzo dell'account indicato come backup. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è la cosa più importante per te in un sito Internet?
Estetica
Interattività
Contenuti
Usabilità
Gratuità

Mostra i risultati (2823 voti)
Leggi i commenti (10)
Eventualmente, anziché effettuare il backup di tutti i messaggi si può scegliere di inoltrare soltanto alcuni messaggi: per farlo occorre impostare un filtro apposito utilizzando l'opzione messa a disposizione sempre alla voce Inoltro e POP/IMAP.
inoltro

9. Indirizzi email multipli

Ci sono due semplici sistemi per ottenere più indirizzi email pur adoperando la medesima casella di posta.

Il primo consiste nell'inserire un punto all'interno del nome del proprio account.

Per esempio, se l'account è mariorossi@gmail.com, sarà valido anche l'indirizzo m.ariorossi@gmail.com e farà riferimento alla medesima casella di posta; così pure mario.rossi@gmail.com e via di seguito, come spiegato nella Guida di Gmail.

In maniera simile si può adoperare il carattere +. Un messaggio indirizzato a mariorossi+12345abc@gmail.com arriverà comunque a mariorossi@gmail.com, perché Gmail non considera i caratteri dopo il +.

Questo piccolo trucco può essere utile per tenere organizzata la propria posta, creando al volo alias per iscriversi ai vari servizi e riuscendo poi a gestire le email in maniera semplice.

Per esempio, se mariorossi@gmail.com si iscrive alla newsletter di Zeus News può dare come indirizzo mariorossi+zeusnews@gmail.com e, grazie ai filtri, potrà raggruppare rapidamente tutte le email inviate a questo indirizzo.

10. Lista delle cose da fare

attivita

Molti non lo sanno, ma Gmail non è soltanto un servizio di webmail: permette infatti di gestire la propria lista delle cose da fare.

Cliccando sulla scritta Gmail (quella posta proprio sotto il logo di Google e accompagnata da una piccola freccia verso il basso) si aprirà un piccolo menu comprendente la voce Attività.

Cliccandovi sopra, nell'angolo inferiore destro dello schermo si aprirà una finestrella in cui inserire la propria lista delle cose da fare, con tanto di casella per poter spuntare quelle portate a termine.

Ognuna offrirà poi alcune opzioni utili, come la possibilità di indicare la "data di scadenza" o di spostarla in un altro elenco.

attivita2

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)


Ma che c'entra con Gmail?
17-12-2013 08:04

{Francesco}
Vorrei segnalare la Homepage di Virgilio come la peggiore in assoluto nel web mondiale. Le notizie che danno riportano sempre un titolo non coerente con il contesto e molto spesso neanche attinente, e comunque quasi sempre allarmante (riferito al soggetto...); inoltre spacciano vecchie notizie come nuove. E il bello è che non... Leggi tutto
16-12-2013 19:10

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2475 voti)
Agosto 2022
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 14 agosto


web metrics