L'albero di Natale alimentato a cavolini di Bruxelles

Un migliaio di cavolini produce abbastanza elettricità da fornire l'illuminazione necessaria.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-12-2013]

cavolini led 01

I cavolini di Bruxelles finora erano principalmente noti per essere indicati come le verdure più odiate dai bambini.

In occasione della più grande fiera di tecnologia dedicata ai giovani del Regno Unito - The Big Bang UK Young Scientists & Engineers Fair - i cavolini hanno però trovato un nuovo modo di farsi apprezzare, trasformandosi in una batteria che permette a un albero di Natale di illuminarsi. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual l'ambiente Linux che preferisci?
Gnome
Kde
Unity
Xfce
Lxde
Cinnamon
Mate
Un altro
Non uso Linux

Mostra i risultati (4979 voti)
Leggi i commenti (25)
Oltre 1.000 cavolini sono stati utilizzati per costituire la batteria batteria che alimenta 100 LED.

«La batteria» - spiega il comunicato stampa - «è stata creata utilizzando cinque celle, ciascuna delle quali contiene 200 cavolini, che producono 63 Volt. Elettrodi di rame e zinco sono piazzati in ogni cavolino di Bruxelles per creare una reazione chimica tra gli elettrodi, generando così una corrente che può essere accumulato e adoperata per alimentare i LED sull'albero».

«Gli scienziati della fiera sono in grado di tenere sotto controllo il voltaggio su uno schermo separato che mostra quanta energia viene prodotta dai cavolini» conclude la spiegazione.

cavolini led 02
cavolini led 03

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La batteria fatta col nero di seppia si può anche mangiare
Il primo altoparlante wireless alimentato da supercondensatori
Nutrima, la bilancia che ti dice se il cibo è fresco
Quante patate ci vogliono per alimentare casa tua?
Ricaricare il cellulare... coi fulmini!

Commenti all'articolo (2)

No solo pi sensazionalistico... :roll:
22-12-2013 15:01

{quellochepassa}
che spreco di cibo, alimentando invece la falsa credenza che siano i vegetali a produrre l'energia. Usare dei semplici dischetti imbevuti di acqua acidula come fece Volta 200 anni fa è fuori moda?
17-12-2013 14:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In quale di questi campi necessiti di maggiore aiuto per il tuo business online personale o aziendale?
SEO, ranking e analytics.
Link Html, generazione sitemap, metatag e generazione QR Code.
Logo, foto, grafica e temi.
Progettazione del sito e organizzazione.
Normativa fiscale.
Soluzioni di pagamento, Paypal e Google Merchant.
Business plan.
Creazione del negozio virtuale o dell'app.
Pagina Facebook collegata.
Pagine di affiliazione.

Mostra i risultati (379 voti)
Febbraio 2020
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Tutti gli Arretrati


web metrics