WeChat, Viber e gli altri

9 alternative a WhatsApp.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-03-2014]

Alternativas Whatsapp

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
WhatsApp? Facebook e i disservizi fanno bene ai concorrenti

Proseguiamo il nostro viaggio nelle app alternative a WhatsApp.

WeChat è un'altra app che non ha bisogno di troppe presentazioni, avendo di recente conosciuto un buon aumento di popolarità.

Le funzioni sono quelle classiche degli instant messenger, cui si aggiungono le possibilità di avviare chat vocali e di condurre conversazioni di gruppo.

Anche Viber è un servizio conosciuto, disponibile per una vasta gamma di piattaforme, tra cui i PC desktop.

Supporta l'invio di messaggi, le chiamate, la condivisione di foto e video e l'invio di messaggi vocali.

In questo panorama ChatOn occupa un posto particolare, in quanto dedicato agli smartphone di Samsung.

Sebbene nato per i prodotti dell'azienda coreana, ChatOn è disponibile anche per gli altri smartphone con Android e per iPhone.

Sondaggio
Sei mai stato escluso da una bacheca Facebook di un amico?
No, mai.
Sì, da un mio ex partner.
Sì, da una donna o da un uomo che ho corteggiato insistentemente.
Sì, per le mie idee in politica.
Sì, per un commento relativo al calcio.
Sì, per una critica.
Sì, senza un motivo apparente.
Non uso Facebook.

Mostra i risultati (1863 voti)
Leggi i commenti (28)

Infine non possiamo non citare l'alternativa tutta italiana Indoona, creata da Tiscali.

Permette di scambiare messaggi gratuitamente con gli altri utenti dell'app e anche di raggiungere i telefoni fissi (gratuitamente per l'Europa occidentale, gli USA, il Canada e la Cina, a pagamento per gli altri).

Inoltre offre funzionalità da social network, consentendo la condivisione di video e audio. È disponibile per le piattaforme mobili e anche per Windows e Mac OS X.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Messaggi vocali e netiquette, parliamone
Viber con le public chat vuole assomigliare a Twitter
Chattare con la macchina per scrivere
Viber intercettabile, non cifra i dati
WhatsApp, due o tre cose da sapere

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Ho convinto alcuni amici a passare a Telegram e mi è sembrato ottimo, consente di fare praticamente tutto ciò che fa WA ed anche qualcosina di più... :wink: Fino ad oggi ho avuto un solo problema, il giorno di Pasqua i messaggi sono arrivati con molto ritardo ed un mio amico mi ha riportato che alcuni non sono arrivati affatto, vedremo... Leggi tutto
21-4-2014 16:44

Ho provato a scaricare Telegram purtroppo però quasi nessuna delle persone con le quali mi tengo normalmente in contatto ce l'ha. Ho provato ad iniziare ad invitarne alcuni, vedremo, se mi seguono, come andrà...
8-3-2014 11:48

Sante parole. Punto secondo: usare e pubblicizzare Wapp da parte delle istituzioni è da intervento dell' AntiTrust! Concordo sul discorso Indoona-Italia anche se tenerlo attivo significa batteria addio in poco tempo! Per Hangout direi che è davvero iper penoso: Google Talk, invece, era il servizio più snello, che consumava zero... Leggi tutto
1-3-2014 02:00

Ricordo anche l'opensource link
28-2-2014 12:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2436 voti)
Ottobre 2021
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 21 ottobre


web metrics