Ricaricare il cellulare con l'energia delle vibrazioni

Addio a cavi e caricatori: una passeggiata basta per riportare al massimo la batteria.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-04-2014]

ricarica telefono vibrazioni

Nonostante i progressi, il problema di tenere sempre carichi i dispositivi portatili continua ad assillare gli utenti di smartphone, tablet e lettore multimediali.

Una soluzione interessante è quella sviluppata da un team internazionale di ricercatori, i quali hanno creato un nanogeneratore che utilizza le vibrazioni per ricaricare una batteria.

Abbastanza piccolo da essere integrato nel case di uno smartphone, il generatore si accontenta delle vibrazioni prodotte dal semplice atto di camminare, o anche di quelle generate da un veicolo in movimento.

La chiave del funzionamento sta nelle proprietà piezoelettriche del materiale polimerico adoperato per costruire il generatore, chiamato fluoruro di polivinilidene, che è in grado di generare elettricità partendo da una forza meccanica.

Sondaggio
Secondo te quale tra queste donne andrebbe ricordata maggiormente per le sue scoperte?
Elizabeth Blackwell (fu pioniera nella medicina)
Rachel Carson (lanciò il movimento ambientalista contro i fitofarmaci)
Marie Curie (studiò le radiazioni)
Rosalind Franklin (contribuì alla scoperta del DNA)
Jane Goodall (studiò la vita sociale degli scimpanzé)
Ipazia (astronoma e matematica della Grecia antica)
Ada Lovelace (fu la prima programmatrice di computer)
Barbara McClintock (scoprì l'esistenza dei trasposoni)
Maria Mitchell (scoprì la cometa di Mitchell)
Lise Meitner (elaborò la teoria della fissione nucleare)

Mostra i risultati (1648 voti)
Leggi i commenti (10)

Una tecnologia simile è già stata vista all'opera, per esempio all'interno di scarpe da ginnastica o zaini; la particolarità di questa versione sta nella sua miniaturizzazione.

In un prossimo futuro potremo avere quindi delle scocche per telefonini che ricaricano automaticamente le batterie, senza che l'utente debba fare alcunché.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Quando l'energia è sotto i tacchi
Energia dal Sole e dalle vibrazioni
Un grattacielo per catturare i rumori e trasformarli in energia
Ricaricare il telefonino camminando
Il touchscreen che si deforma sotto le dita

Commenti all'articolo (2)

{Leo.fi}
È un pesce fasullo, perché il caricabatterie a vibrazione per camminatori lo ho già visto in commercio.
2-4-2014 22:35

Sono piuttosto stanco di mirabolanti anticipazioni sul futuro mentre,per esempio, devo ricaricare lo smartphone tutte le sere (se non uso tutte le sue funzionalità, altrimenti a metà pomeriggio è scarico) Sembrano cose a portata di mano ma purtroppo non è così.
1-4-2014 19:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale delle seguenti affermazioni, tutte relative a siti che vendono coupon e buoni sconto online, concordi di più? (Se vuoi dare risposte multiple utilizza i commenti)
Sono un cliente abituale dei siti di coupon e in generale posso dichiararmi soddisfatto delle promozioni attivate tramite questo mezzo innovativo.
Apprezzo i coupon soprattutto per provare quelle strutture dove non sono mai stato, o servizi che non ho mai utilizzato prima.
Acquisto talvolta i coupon ma purtroppo molte volte non riesco a utilizzarli prima della loro scadenza, pertanto penso di diminuire questa attività o di continuare a farlo saltuariamente.
Acquisto i coupon soprattutto per usufruire dello sconto e raramente acquisto nuovamente un servizio o torno in una struttura a "prezzo pieno".
Solitamente acquisto un coupon soltanto se conosco già la struttura o il servizio offerto, non voglio fregature.
Mi è capitato spesso di prendere delle fregature o di non essere servito alla stregua degli altri clienti, pertanto penso che non acquisterò più coupon.
Non ho mai acquistato un coupon.

Mostra i risultati (1623 voti)
Maggio 2020
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Pirateria, la soluzione è sospendere Telegram
Pubblicano vecchie foto delle vacanze: denunciati e multati
Firefox 75 chiama Mozilla ogni giorno
Tutti gli Arretrati


web metrics