Ritrovato un curriculum del '96 del cofondatore di Google

Sergey Brin sognava un grande ufficio, una buona paga e pochissimo lavoro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-03-2014]

sergey brin curriculum

Quando si pensa a Sergey Brin, uno dei due fondatori di Google, tutto può venire in mente tranne che una persona in cerca di lavoro.

Eppure c'è stato un tempo in cui Google non esisteva ancora e Brin era uno studente universitario sul finire della propria carriera accademica e, come altri, inviava curricula.

Uno di questi è rispuntato di recente e fa uno strano effetto vedere come meno di vent'anni fa si descriveva quella che oggi è una delle persone più ricche e famose del mondo.

Brin parlava dei propri studi, delle pubblicazioni, dei progetti di ricerca e dei suoi lavori allora in corso, tra cui un sistema chiamato Movie Ratings.

Si trattava di un software in grado di suggerire i titoli di film graditi all'utente partendo da quelli già valutati dall'utente stesso: in pratica, un sistema simile a quello oggi incorporato in servizi come Netflix.

Sondaggio
In quale di questi campi necessiti di maggiore aiuto per il tuo business online personale o aziendale?
SEO, ranking e analytics.
Link Html, generazione sitemap, metatag e generazione QR Code.
Logo, foto, grafica e temi.
Progettazione del sito e organizzazione.
Normativa fiscale.
Soluzioni di pagamento, Paypal e Google Merchant.
Business plan.
Creazione del negozio virtuale o dell'app.
Pagina Facebook collegata.
Pagine di affiliazione.

Mostra i risultati (379 voti)
Leggi i commenti (2)

Ma più curioso ancora è ciò che nel curriculum è presente ma non appare: sbirciando nel codice HTML si nota un commento, certamente scherzoso ma in qualche modo profetico.

Come obiettivo, infatti, Brin indicava «Un grande ufficio, una buona paga, e pochissimo lavoro. Viaggi frequenti e pagati in terre esotiche sarebbero un extra».

Quasi vent'anni dopo, il cofondatore di Google che ora guida la divisione Progetti Speciali, certo non può lamentarsi di come il suo sogno si sia realizzato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google festeggia 15 anni con un algoritmo tutto nuovo
I miliardari del 2013
Sergey Brin fa retromarcia sulle accuse a Facebook e Apple
Sergey Brin: Apple e Facebook minacciano libertà di Internet
Dal co-fondatore di Google mezzo milione a Wikipedia

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sul tuo Pc (o notebook) c'è installato un hard disk oppure un disco a stato solido?
Entrambi
SSD: è più veloce di un hard disk, si guasta meno, consuma poco.
Disco fisso: è più affidabile, più economico e più capiente di una memoria flash.
Disco fisso sul Pc, SSD sul notebook.
Non so cosa ci sia installato: sono un utente, non un meccanico.

Mostra i risultati (2434 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics