Google lancerà 180 satelliti artificiali

L'obiettivo: abbattere il digital divide e portare Internet in tutto il mondo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-06-2014]

satellite internet google

Google si prepara a spendere un miliardo di dollari, cifra che potrebbe anche lievitare fino a 3 miliardi (o addirittura sino a 20).

Tanto denaro servirà, secondo Wall Street Journal, a realizzare il sogno della Grande G: fornire un collegamento a banda larga a tutti gli abitanti del mondo.

Dopo aver sperimentato con i palloni e accarezzato l'idea di adoperare droni, Google ora starebbe tornando verso una tecnologia più collaudata: il satellite.

Per l'esattezza, il piano prevederebbe il lancio di ben 180 satellite, da posizionare a un'orbita bassa, per fornire la connettività innanzitutto a quei Paesi in cui al momento le infrastrutture scarseggiano; in seguito, la costellazione potrebbe accrescersi ulteriormente.

A guidare il progetto - sul quale da Mountain View non arriva alcuna conferma né smentita - ci sarebbe Greg Wyler, il fondatore di O3b Networks: l'azienda era nata proprio con l'obiettivo di portare una connessione a banda larga via satellite in quelle zone che ne sono sprovviste, usando però satelliti pesanti circa 1.500 kg.

Sondaggio
Come passi maggiormente il tuo tempo online?
Sui social network
Leggendo e scrivendo email
Guardando filmati
Cercando e leggendo informazioni
Giocando online
Leggendo i blog
Sui forum
Ascoltando musica e radio online
Leggendo quotidiani e riviste
Altro (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (1879 voti)
Leggi i commenti (9)

I satelliti di Google dovrebbero invece essere molto più piccoli: il loro peso dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 kg appena.

Come sappiamo, Google non è l'unica a voler offrire connettività laddove essa manca; anche Facebook ha lo stesso obiettivo, e non è difficile capire il perché: nuovi mercati finora inaccessibili si aprono, con tutte le opportunità che ne conseguono.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Facebook porta Internet in Africa col satellite
700 mini-satelliti per portare Internet ovunque
Google si lancia nel mercato dei droni
Pronti al lancio i satelliti che forniranno la banda larga
Google porta il Wi-Fi in Africa coi dirigibili

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)


Sensata perchè già usata. :wink: I satelliti però hanno bisogno di una apparecchiatura sulla terra molto potente (internet dal satellite già c'è) mentre quei dei palloni di apparecchiature normali e quindi economiche. Ciao
8-6-2014 19:08

Come idea mi sembra comunque più sensata e percorribile di quelle che prevedo l'uso di palloni e/o droni... almeno nel breve termine.
7-6-2014 15:18

Attenzione sono solo idee, non c'è nulla di confermato e poi non sostituirà le idee dei palloni e simili. :wink: Ciao
6-6-2014 14:30

Mi associo. :(
4-6-2014 23:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (1831 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics