La walking bicycle per chi ama camminare

Per provare l'ebbrezza di una passeggiata a 24 chilometri orari.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-06-2014]

wbc 04

Camminare e andare in bicicletta sono attività che fanno entrambe bene alla salute, ma in un punto sicuramente la seconda batte la prima: si possono percorrere distanze maggiori nello stesso tempo.

Dal Giappone, e per la precisione dall'inventiva del designer e architetto Shuwa Tei, arriva ora la Walking Bicycle, che permette di spostarsi come su una bicicletta ma camminando.

Si possono in tal modo raggiungere i 24 chilometri l'ora e la "passeggiata" è assistita da un motore elettrico in grado di percorrere 20 chilometri con una sola carica. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te il Codice della Strada dovrebbe proibire di indossare i Google Glass mentre si guida?
Sì, perché rappresentano una distrazione peggiore degli SMS, e quindi un pericolo.
No, perché come tutte le cose possono essere utilizzati bene o male. Altrimenti dovremmo vietare anche i navigatori GPS.
Ho un'altra opinione (la illustro nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (881 voti)
Leggi i commenti (28)
Dal punto di vista della legislazione giapponese, la Walking Bicycle - che pesa 36 kg ed è lunga 1,2 metri - è classificata come una bicicletta e pertanto non richiede alcuna patente particolare; ovviamente non è detto che ciò valga anche in altri Paesi.

L'inizio delle vendite è fissato per il prossimo mese di ottobre; il prezzo non è esattamente economico, dato che il sito ufficiale parla di 200.000 yen, ossia poco meno di 1.500 euro.

wbc 01
wbc 02
wbc 03
wbc 05

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Twicycle, la bicicletta per pedalare con gambe e braccia
Lo skateboard elettrico più leggero del mondo
La bicicletta che sta in equilibrio da sola
La Francia paga chi va al lavoro in bici
Investe e uccide col SUV ragazzino in bici, poi fa causa ai genitori
La bici più veloce del mondo
La bicicletta all'idrogeno

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Dai, è soltanto, appena appena, senza filtri... :wink:
19-6-2014 18:58

:lol: :lol: :lol: Sei proprio drastico e privo di compassione.
19-6-2014 12:05

E' l'aborto focomelico dell'automobilina a pedali e il triciclo del nipotino di un pedone incazzato coi ciclisti da marciapiede :roll:
19-6-2014 03:57

Non è nemmeno camminare quello. :roll: E' fare lo stepper. Non lo trovo preferibile per niente. Sarebbe stato molto meglio che funzionasse come una elittica, che è meglio dello stepper. Comunque, alla fine, è una bicicletta (anzi, un triciclo) su cui si va all'impedi, invece che da seduti. Non è certo una cattiva idea. Anzi, variando... Leggi tutto
15-6-2014 13:43

E ci fanno pure i soldi... :lol: :lol: :lol:
14-6-2014 18:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Negli ultimi 12 mesi hai danneggiato accidentalmente un oggetto tecnologico portatile? (per esempio smartphone, fotocamera, notebook, tablet, ebook reader)
Sì, mi è caduto a terra.
Sì, mi è caduto in acqua (o ci ho versato dei liquidi).
Sì, ci ho lasciato giocare un bambino.
Sì, mi ci sono seduto sopra.
Sì, mentre lo lanciavo a un amico (o sulla scrivania).
No.

Mostra i risultati (2149 voti)
Novembre 2019
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Tutti gli Arretrati


web metrics