L'auto a idrogeno di Toyota

Presto in vendita in Europa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-07-2014]

toyota auto idrogeno

Mentre i brevetti "open" di Elon Musk entusiasmano il mondo delle auto elettriche a batteria, c'è chi ritiene che per mandare in pensione definitivamente le auto a benzina o gasolio la strada sia un'altra.

Questo qualcuno è Toyota, e basa la sua posizione su una constatazione: dato che per ricaricare le batterie occorre parecchio tempo, le auto a batteria possono andare bene soltanto per spostarsi in città, o per fare viaggi brevi.

Chi deve fare viaggi lunghi ha bisogno di un sistema alternativo, che riduca al minimo le soste: le celle a combustibile.

Già all'inizio dell'anno Toyota aveva presentato il prototipo di un'auto a idrogeno che usa per l'appunto celle a combustibile per produrre l'elettricità necessaria.

Ora l'azienda giapponese è pronta per fare un passo ulteriore, annunciando che l'auto basata sul quel prototipo sarà in vendita entro l'aprile del 2015 in Giappone, ed entro l'estate dello stesso anno in USA e in Europa.

Sondaggio
Quale di questi trucchi per risparmiare benzina ti sembra più efficace?
Rimuovere i box portapacchi dal tetto quando non utilizzati.
Cercare le stazioni di servizio con i prezzi più bassi.
Controllare almeno una volta al mese la pressione delle gomme.
Eliminare oggetti inutili e pesanti dal bagagliaio.
Non superare i limiti di velocità.
Utilizzare la funzione "percorso più economico" dei navigatori.
Non adottare uno stile di guida aggressivo.
Non lasciare il condizionatore sempre acceso, indipendentemente dalla temperatura esterna.

Mostra i risultati (2917 voti)
Leggi i commenti (24)

Fare il pieno di idrogeno con l'auto di Toyota richiede soltanto cinque minuti: una sosta più che accettabile e decisamente inferiore all'ora necessaria ai supercaricatori di Tesla per ricaricare le batterie.

Certamente vi sono altri problemi da tenere in considerazione: innanzitutto lo scarsissimo sviluppo di una rete per la distribuzione dell'idrogeno, costosa da realizzare laddove invece gli impianti per la ricarica si realizzano molto più facilmente.

Poi ci sono i costi elevati per la produzione dell'idrogeno e la sua immissione ad alta pressione nei serbatoi delle auto. L'articolo continua dopo il video.

In ogni caso, tra meno di un anno Toyota inizierà la vendite negli Stati Uniti e in Europa, limitandosi a quei luoghi in cui esisterà già una rete minima per rifornirsi di idrogeno.

Il prezzo non sarà esattamente economico: 7 milioni di yen, pari a circa 50.000 euro; il Giappone sta pensando a varare un sistema di contributi che entro il 2025 ne abbassi il prezzo a 2 milioni di yen (più o meno 14.500 euro).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Toyota Mirai, l'auto a idrogeno che produce energia per la casa
I brevetti di Tesla Motors diventano open source
L'auto a idrogeno di Toyota è a emissioni zero

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

{wireless}
l'idrogeno si può produrre a costi ragionevoli usando l'energia elettrica da fonti rinnovabili, come sta facendo l'AUDI in Germania con i contributi della Merkel. L'idrogeno viene poi trasformato in metano sintetico combinandolo con la CO2 di un impianto di smaltimento rifiuti. il metano viene inviato ai... Leggi tutto
8-8-2014 15:26

Da noi le auto con cambio automatico erano (sono ?) considerate per handicappati/incapaci.... e' bastato chiamare l'automatico con un nome figo ....selespeed, tiptronic ecc... ed ecco che tutti si vantano di averlo ! Seriamente.... se una ibrida mi permette di risparmiare quattrini me la compro pure se e' rosa confetto ! :oops: ... Leggi tutto
19-7-2014 11:51

Be', in Texas sei già una checca se non guidi un pick-up ... :-D Mauro Leggi tutto
19-7-2014 08:07

{Nelson}
Negli USA le auto ibride sono considerate da donna. Se le guida un uomo è "gay" oppure "a pussy".
18-7-2014 11:46

A me piace molto di piu' la tecnologia full hybrid un motorino (!) a scoppio mega ottimizzato che produce elettricità per il motore elettrico principale. Vorrei un' auto che complessivamente (elettrico e benzina) sia sugli 80/100CV magari 60 elettrici e 30/40 a scoppio, in città poi si potrebbe usare come elettrica e fuori col motore... Leggi tutto
18-7-2014 11:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che i bitcoin possano funzionare come valuta?
Certamente! Ci ho anche investito.
Sì, purché vengano sottoposti a regolamentazione.
Forse in futuro.
No.
Non ho ancora capito che cosa sia un bitcoin esattamente.

Mostra i risultati (2288 voti)
Febbraio 2021
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Tutti gli Arretrati


web metrics