Amazon introduce la tariffa flat per gli ebook

Con meno di dieci euro al mese si possono leggere tutti i libri che si desidera.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-07-2014]

amazon

Amazon ha lanciato il servizio Kindle Unlimited, per ora nei soli Stati Uniti: l'intera libreria è fruibile con la sottoscrizione di un canone mensile.

Anziché acquistare i singoli ebook è possibile leggere sul proprio ebook reader tutti quelli che si desidera, attingendo dalla vasta libreria di Amazon.

Il concetto di abbonamento è innovativo per gli ebook, ma servizi simili esistono già per contenuti multimediali come musica e film: si pensi per esempio a Spotify e Netflix.

In realtà alcune come Oyster e Scridbt già proponevano la possibilità di leggere un numero illimitato di titoli all'interno della loro libreria tramite abbonamento. La loro portata però è decisamente minore di quella di un colosso dell'e-commerce come Amazon, che si lancia in questa sfida sfruttando la sua potenza contrattuale e il grande spazio che occupa sul mercato.

La verà novità è la possibilità di fruire del servizio su tutti i dispositvi che supportano l'applicazione Kindle Amazon, da Android a iOs, non limitando quindi l'utilizzo ai soli possessori del dispositivo fisico Kindle, il lettore di ebook sviluppato e prodotto da Amazon.

Sondaggio
Che cos'Ŕ pi¨ rivoluzionario, tra questi... qualcosa-book?
Chromebook
Ebook
Facebook
Macbook
Netbook
Notebook
Playbook
Ultrabook

Mostra i risultati (2372 voti)
Leggi i commenti (3)

Il canone dell'abbonamento è attualmente di 9,99 dollari al mese; il servizio è disponibile attualmente solo negli USA, con una libreria che conta più di 600.000 titoli e migliaia di audiolibri: non è l'intera libreria Kindle ma è comunque una vastissima selezione.

Fra i libri disponibili sono presenti saghe molto note come The Hunger Games, Il Signore Degli Anelli e Harry Potter; ci sono anche titoli che Amazon ha in esclusiva, molti grandi classici e ovviamente numerosi titoli di categorie meno tradizionali al di fuori dei romanzi: per esempio fitness, cucina, tecnologia, scienza e molte altre.

Tutti i titoli con la dicitura Kindle Unlimited sono fruibili dagli abbonati cliccando sull'opzione "Read for free", leggi gratuitamente.

Molto interessante è la possibilità di passare istantanemente dalla lettura del libro all'ascolto dell'audiolibro corrispondente, utilizzando la funzione Whispersync Voice: infatti, con l'iscrizione a Unlimited, Amazon regala una sottoscrizione gratuita di tre mesi al servizio audiolibri.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Edoardo Prandin

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

{ozon}
Un altro passo verso l'espropriazione della proprietà privata, senza averne l'aria, anzi avendo l'aria di un vantaggio. I tempi stanno maturando un'altra volta.
26-7-2014 17:16

@Gladiator infatti sono spaventato che in Italia gli editori non vorranno espsorsi con titoli succosi. @Zero davero ? interessante.
21-7-2014 11:14

I libri pero' non ti rimangono, sono solo "in prestito". Nel reader ne puoi tenere al massimo 10, e per leggere l'undicesimo DEVI prima restituirne uno. A me piace tenermi la biblioteca degli ebook letti. Inoltre 10 euro/mese sono troppi per il 95% degli italiani. Per chi non lo sapesse, molte biblioteche (italiane) prestano... Leggi tutto
20-7-2014 09:12

Non solo, dipende anche dal tipo di libri che vengono proposti nell'offerta, se sono in magigoranza libri che hanno scarso appeal e non riscuotono interesse potrebbe non essere conveniente aderire...
19-7-2014 16:49

Dipende da quanto si legge e dal prezzo dei libri ovviamente
19-7-2014 15:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono i rischi maggiori del cloud computing?
Distributed Denial of Service (DDoS): cresce l'impatto dei tempi di indisponibilitÓ di un sito web, che possono costare perdite di milioni di euro in termini di introiti, produttivitÓ e immagine aziendale.
Frode: perpetrata da malintenzionati con l'obiettivo di trafugare i dati di un sito e creare storefront illegittimi, o da truffatori che intendono impadronirsi di numeri di carte di credito, la frode tende a colpire - prima o poi - tutte le aziende.
Violazione dei dati: le aziende tendono a consolidare i dati nelle applicazioni web (dati delle carte di credito ma anche di intellectual property, ad esempio); gli attacchi informatici bersagliano i siti e le infrastrutture che le supportano.
Malware del desktop: un malintenzionato riesce ad accedere a un desktop aziendale, approfittandone per attaccare i fornitori o le risorse interne o per visualizzare dati protetti. Come il trojan Zeus, che prende il controllo del browser dell'utente.
Tecnologie dirompenti: pur non essendo minacce nel senso stretto del termine, tecnologie come le applicazioni mobile e il trend del BYOD (bring-your-own-device) stanno cambiando le regole a cui le aziende si sono attenute sino a oggi.

Mostra i risultati (1334 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics