La banda larga di Google sulle frequenze non utilizzate

Potrebbe rendere obsoleta la connessione alle case in fibra ottica.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-10-2014]

Google banda larga wireless

Google sta combinando qualcosa nell'area di San Francisco, qualcosa per cui ha chiesto un'autorizzazione alla FCC.

Nel dettaglio, l'azienda intende adoperare per dei test alcune frequenze non utilizzate, compresa una nella banda millimetrica (in particolare tra i 71-76 GHz e gli 81-86Ghz) attualmente poco usata e in grado di trasmettere grandi quantità di dati a patto che sorgente e destinatario siano l'una in vista dell'altro.

Che cosa sta combinando Google? La richiesta è piuttosto vaga ma, come riporta Reuters, l'ipotesi più probabile è che stia sperimentando qualche sistema per portare la connettività wireless nelle case.

Da tempo Google gestisce un programma per diffondere la fibra ottica, ma una alternativa ad alte prestazioni e senza fili semplificherebbe l'installazione degli apparati (non ci sarebbe bisogno di scavare) e permetterebbe di raggiungere più facilmente gli utenti finali.

«La si potrebbe vedere come una possibile estensione wireless della rete Google Fiber, un modo economico per servire le case. Si innalza un palo nel quartiere anziché dover portare la fibra a ogni abitazione» ipotizza Stephen Crowley, consulente esperto di comunicazioni wireless.

Sondaggio
Come ti colleghi a Internet da casa? Confronta i risultati con quelli del sondaggio precedente (2012-2013).
Modem 56K - 1.8%
Adsl a bassa velocitÓ (fino a 2 Mega) - 8.2%
Adsl a media velocitÓ (fino a 6-7 Mega) - 39.2%
Adsl ad alta velocitÓ (da 8 a 20+ Mega) - 23.9%
Fibra ottica 10 Mega - 2.5%
Fibra ottica fino a 30 Mega - 7.7%
Fibra ottica 100 Mega - 5.8%
Smartphone o chiavetta o modem 2G (Gprs, Edge) - 0.4%
Smartphone o chiavetta o modem 3G (Umts, Hspa, Hspa+) - 4.4%
Smartphone o chiavetta o modem 4G (Lte) - 1.5%
Satellite - 0.7%
Wi-Max - 4.0%
  Voti totali: 3891
 
Leggi i commenti (7)

Crowley è colui che per primo s'è accorto della richiesta di Google, e ha fatto notare come le onde millimetriche permettano di raggiungere velocità nell'ordine dei Gigabit/s; si possono adoperare soltanto su distanze brevi, ma non sarebbe difficile costruire una rete wireless composta da tante antenne poste sui tetti.

Se questa ipotesi fosse vera, naturalmente, Google si starebbe ponendo in concorrenza con i tradizionali operatori telefonici, i cui servizi non sarebbero più necessari.

«Se ce la faranno» - conclude Crowley - «potenzialmente avranno un sistema di distribuzione di nuova generazione molto innovativo».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Campane a morto per Google Fiber
Fastweb: dal 2016 linee in fibra ottica a 500 Mega
Sblocca Italia: obbligo di banda larga per le case nuove
Samsung sperimenta la rete mobile 5G a 7,5 Gigabit/s
Banda larga, 30 Mbit/s per tutti entro 5 anni
Google stende la fibra ottica

Commenti all'articolo (3)

PurchÚ superi la fascia di Van Allen, altrimenti ritorna come frittata da cuocere
22-10-2014 11:52

Ma poi per ottenere un uovo sodo ci basterÓ lanciarlo in aria ? :?
21-10-2014 17:00

Insomma, una rete Ninux migliorata ma non pi¨ gratuita? Eppoi dicono che sono soltanto i catastrofisti che vedono il N.O.M. dietro l'angolo :twisted: :twisted: :x
21-10-2014 15:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La nuova Xbox One presenta molti punti controversi: impossibilitÓ di prestare giochi agli amici, connessione Internet obbligatoria per giocare, uso del Kinect invece che del telecomando. Secondo te sarÓ un successo o un flop?
AvrÓ pi¨ successo della Xbox 360.
SarÓ un flop colossale.
VenderÓ molto ma non riuscirÓ a bissare il successo dell'edizione 360.

Mostra i risultati (778 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics