I furbi dell'inchiostro

Dall'Inghilterra partono pesanti accuse contro i produttori di stampanti che "usano tattiche scorrette per incrementare i costi per copia".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-07-2003]

Nel particolare, è il giornale "Which?", edito da un'associazione di consumatori, a presentare un elenco di rimostranze pungenti che partono dal costo dell'inchiostro. Secondo un calcolo svolto dal giornale, esso avrebbe un costo sette volte maggiore rispetto al miglior champagne di migliore annata sul mercato inglese: 2.47 euro al millilitro contro i 32 centesimi di euro al millilitro di un Dom Perignon del 1985.

L'inchiesta si è rivolta anche ai chip utilizzati da alcuni produttori per le cartucce al fine di segnalare la fine dell'inchiostro. Se Epson dichiara che tali sistemi servono a proteggere le stampanti e a produrre di continuo stampe ad alta qualità, "Which?" dimostra che bypassando il chip si producono mediamente il 17% in più di stampe con picchi del 38% in più in alcuni casi.

Gli stessi produttori si sono accorti di queste accuse da parte dei loro clienti. Kyocera Mita, ad esempio, ha reso noto i dati di un'inchiesta secondo cui il 45% dei clienti business ritiene che i costi di gestione delle stampanti sono poco chiari, mentre l'11% pensa che i produttori nascondano opportunamente questi costi. "Poiché i costi di gestione di una stampante possono variare anche del 60%, la scelta di una rete di stampanti sbagliate in campo aziendale può essere un serissimo problema economico".

Dal canto suo FTO (Fair Trade Office), l'organismo che regola la concorrenza e le trasparenza nei commerci in Gran Bretagna, ha dichiarato che i costi di gestione di una stampante dovranno essere noti in maniera più chiara e che dovrà essere sviluppato un benchmark per la misura della durata delle cartucce.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Paolo
Le cartucce intelligenti Leggi tutto
2-10-2003 09:39

Fabrizio
sarebbe interessante... Leggi tutto
19-8-2003 09:13

Andrea
Hp Leggi tutto
28-7-2003 14:31

Ennio Fiorio
Epson C62. Leggi tutto
24-7-2003 12:08

Massi
cartucce Leggi tutto
23-7-2003 20:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se ti fosse data l'occasione di andare a cena con uno di questi personaggi, chi sceglieresti?
Steve Jobs, fondatore di Apple
Bill Gates, fondatore di Microsoft
Richard Stallman, fondatore della Free Software Foundation e del movimento del software libero
Sergey Brin o Larry Page, fondatori di Google
Tim Berners Lee, ideatore del world wide web
Vorrei suggerire un altro nome (nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (3867 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 dicembre


web metrics