Riutilizzare le vecchie batterie dei telefonini si può

Con Better Re tornano a nuova vita per alimentare i dispositivi più recenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-06-2015]

better re 01

Il mercato degli smartphone è velocissimo: il telefonino viene sostituito in media ogni 1,3 anni, anche grazie alle politiche di produttori e operatori che incentivano il passaggio al modello più recente.

Ciò però destina, nella maggior parte dei casi, un prodotto perfettamente funzionante a venir dimenticato in un cassetto quando le sue parti potrebbero tornare ancora utile.

Better Re è un progetto che permette di far continuare a vivere le batterie dei vecchi smartphone (per lo meno quelle rimovibili) dando loro nuovamente uno scopo. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quanto dura in media la batteria del tuo smartphone?
Mezza giornata, talvolta meno
Da mattina a sera
24 ore
Un giorno e mezzo
Un paio di giorni
Tre giorni
Quattro o cinque giorni
Una settimana
Di più

Mostra i risultati (4136 voti)
Leggi i commenti (39)
Dopo due anni di uso, infatti, la batteria ha ancora circa l'80% della propria efficienza e potrebbe quindi venir ancora adoperata.

Better Re fornisce l'hardware per trasformarla in una batteria esterna, da collegare al tablet o allo smartphone per allungarne l'autonomia.

Il progetto ha raggiunto l'obiettivo di 50.000 dollari fissato per la raccolta fondi su Kickstarter e quindi, in teoria, dovremmo poterci preparare a vedere Better Re diventare realtà.

better re 02

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Infatti Cesco anche a me è toccato gettare un rasoio ancora funzionante ma in questo caso era sempre la batteria ricaricabile che non era introvabile...
20-6-2015 11:28

Quoto Gladiator, ed aggiungo che il "fenomeno" non si limita ai prodotti hi tech ma un po' a tutto. Giusto un paio di settimane fa ho acquistato un nuovo rasoio perché per quello che avevo prima, ancora perfettamente funzionante, non vengono più prodotte le testine di ricambio...
19-6-2015 23:46

Eh, il caro vecchio consumismo pilotato... :twisted:
19-6-2015 18:52

concordo con Gladiator, per un apparato relativamente vecchio, si parla di poco più di due anni, è impossibile trovare le batterie, su internet ci sono ma costano come quelle degli apparati più recenti se non di più.. sino a qualche anno fa nei supermercati era possibile trovare le batterie per i modelli principali e/o più... Leggi tutto
19-6-2015 16:47

Io invece vorrei trovare delle batterie adatte ed efficienti per i cellulari vecchi dal momento che uno l'ho buttato perché non ho trovato una batteria - anche nuova - che gli permettesse di fare un giorno intero ed un altro sta per fare la stessa fine... :roll:
11-6-2015 19:14

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Worm, virus, trojan horse, spyware, rootkit, dialer, hijacker. Chi li produce?
Smanettoni che vogliono provare la loro abilità
Pirati informatici professionisti con lo scopo di trarne profitto
Gli stessi che poi fanno gli antivirus
Gruppi con finalità politiche di destabilizzazione

Mostra i risultati (5369 voti)
Settembre 2023
Microsoft, minireattori nucleari per alimentare i datacenter della IA
NFT senza valore, la bolla è scoppiata
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Da Z-Library un'estensione per aggirare i blocchi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 settembre


web metrics