L'auto senza pilota di Apple, tante conferme

L'azienda di Cupertino si prepara già alla fase di test.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-08-2015]

AppleCar concept

Nonostante a Cupertino le bocche siano sigillate, l'arrivo di un'auto elettrica marchiata Apple pare sempre più probabile.

Anzi, le ultime informazioni sembrano indicare che i lavori siano molto più avanti di quanto si pensasse, tanto che Apple sarebbe già pronta a passare alla fase di test su pista.

Secondo quanto riporta The Guardian, l'azienda avrebbe infatti sondato la disponibilità della GoMentum Station, una struttura a elevata sicurezza usata da Honda e Mercedes-Benz per testare i propri veicoli autonomi.

GoMentum è una vecchia base navale e offre un grado di segretezza molto elevato: non è accessibile al pubblico e il suo ingresso è protetto da guardie armate. Non si può dire che cosa succeda lì dentro, ma i documenti resi noti dal Guardian non lasciano molti dubbi: Apple ha bisogno di uno spazio per testare la propria auto.

«Vorremmo capire la tempistica e la disponibilità dello spazio, e come dovremmo coordinarci con gli altri soggetti che lo userebbero» scrive Frank Fearon, ingegnere di Apple, in tali documenti.

Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1722 voti)
Leggi i commenti (7)

Per togliere ogni dubbio, il Guardian si è rivolto a Randy Iwasaki, direttore della Contra Costa Transportation Authority, che gestisce la GoMentum Station, il quale ha dichiarato: «Non possiamo dirvi null'altro se non che sono venuti qui e che sono interessati».

Apple e l'Authority avrebbero infatti stretto un accordo di non divulgazione. Tuttavia, questi ultimi avvenimenti non fanno altro che confermare le indiscrezioni diffuse negli ultimi mesi: l'azienda di Cupertino è al lavoro su una Apple Car, e si sta preparando alla fase di test.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple rinuncia all'auto senza pilota
L'automobile elettrica di Apple: tutti i dettagli

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che Bitcoin potrebbe sostituire l'oro come bene-rifugio?
Non sostituirà mai l'oro
Lo sostituirà in futuro
Lo ha già sostituito

Mostra i risultati (671 voti)
Giugno 2021
Sottratti e messi in vendita i dati di vaccinazione Covid di 7,4 milioni di italiani?
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Arriva Android 12, più veloce, più personalizzabile e più attento alla privacy
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
WhatsApp, funzionalità ridotte se non si vogliono regalare i dati a Facebook
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Bye bye, Emotet
Bambini e smartphone, 1.500 euro di multa ai genitori che non li sorvegliano
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 13 giugno


web metrics