Liquidazione da 13 milioni di euro per l'amministratore delegato di Alcatel

Cresce l'indignazione per la somma principesca accumulata in appena due anni di lavoro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-09-2015]

ad alcatel liquidazione 13 milioni euro

Michel Combes, amministratore delegato di Alcatel-Lucent, multinazionale franco-americana di apparati e reti per telecomuncazioni recentemente acquisita da Nokia, non intende rinunciare al suo incredibile "paracadute d'oro": una liquidazione di ben 13,7 milioni di euro, accumulata nei soli due anni passati a capo dell'azienda.

Una cifra del genere ha suscitato moltissime polemiche: per chi percepisce il salario minimo stabilito dalla legge francese ci vorrebbero 1.000 anni per accumulare la stessa somma di denaro. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (1063 voti)
Leggi i commenti (3)
Combes, che sta per essere nominato AD dell'operatore telefonico francese SFR, ha ricevuto critiche da tutta la stampa francese e perfino dal Medef, la Confindustria francese, che ritiene questa liquidazione eccessiva: il "numero 2" del Medef, Thibault Lanxade, ha addirittura dichiarato alla stampa di «essere scioccato».

L'elevata liquidazione è dovuta alle stock option detenute dal manager che hanno fruttato moltissimo dopo la vendita delle azioni Nokia, una ristrutturazione aziendale che è costata ben 10.000 posti di lavoro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Espulso dal sindacato per un'email critica sugli stipendi d'oro
Nokia compra Alcatel-Lucent per 15,6 miliardi di euro
La solitudine dei manager tra internet e telefono
Anche in Italia il tetto agli stipendi dei manager privati

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

@toto200 e Roberto1960 Quoto in pieno le vostre considerazioni che esprimono e descrivono perfettamente proprio le storture alle quali mi riferivo nel mio post precedente. Mi ero ripromesso di esplicitarle meglio quando avessi avuto più tempo per farlo ma voi mi avete preceduto in modo completo.
15-9-2015 18:45

Ad esempio, un buon governo potrebbe sancire un principio a mio parere assolutamente ovvio. Ovvero che se un'impresa taglia posti di lavoro, cioè danneggia la società, lo può fare SOLO se è in crisi VERA, nel qual caso ovviamente di regalie, privilegi, bonus, benefit, buonuscite e quant'altro ai soliti furbacchioni ai vertici... Leggi tutto
15-9-2015 16:37

Suggerirei ad Xram, per avere un modo alternativo (che è sempre un arricchimento) a quello da lui esposto di considerare l'argomento, la lettura di "l'impresa irresponsabile", un saggio sul tema di L.Gallino, professore di sociologia (mica l'ultimo arrivato). Che fa riflettere sullo scopo ultimo che dovrebbe giustificare... Leggi tutto
15-9-2015 15:03

Dissento fortemente. Il fatto che una compagnia tagli 10000 posti di lavoro e poi si permetta di sprecare così tanti soldi (perché per una liquidazione sono sicuramente sprecati) è semplicemente indegno. Mettiamoci nei panni di chi lavora per quella società, meglio ancora di chi è stato licenziato da quella società, per favore!... Leggi tutto
15-9-2015 14:10

Visti i fatti ritiro il periodo, il secondo del mio precedente post, che fissa il concetto che intendevo esprimere. E contemporaneamente chiederei ad Xram di sforzarsi di costruire frasi con soggetto, predicato, complemento. Tutti espliciti. Onde evitare esegesi strabiche :jump:
15-9-2015 09:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il primo dispositivo che utilizzi, la mattina?
Il cellulare
La Tv
La radio
Il computer
Il rasoio
La macchinetta del caffè
L'asciugacapelli

Mostra i risultati (3615 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics