A cena fuori

Sei a cena fuori e decidi di pagare con la carta di credito/debito. Quale tra queste situazioni preferisci?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-07-2017]

credit

Sei a cena fuori e decidi di pagare con la carta di credito/debito. Quale tra queste situazioni preferisci?
Il cameriere porta la carta di credito/debito alla cassa e poi, dopo il pagamento, torna con la carta e lo scontrino
Il cameriere porta il terminale al tavolo dove viene effettuata la transazione
Il cameriere copia le informazioni della carta di credito/debito ed effettua il pagamento successivamente così non c'è bisogno di aspettare

Mostra i risultati (2474 voti)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

La prima carta di credito l'ho richiesta alla fine degli anni '80 o all'inizio degli anni '90 oramai non lo ricordo più e non ho mai avuto problemi, quando me l'hanno rubata - in Italia - l'ho bloccata ed in pochi giorni l'ho ricevuta nuova. Per cifre basse ho abilitato gli SMS di notifica, per le cifre superiori ai 500 € ho abilitato... Leggi tutto
11-8-2017 16:34

Verissimo, è per questo che non ho mai voluto le multifunzione che le banche tentavano a tutti i costi di rifilarmi. Carta di credito da una parte e bancomat abilitato ai circuiti internazionali dall'altra... certo, te li possono rubare/clonare entrambi, ma allora forse è meglio tornare al vecchio materasso e alle banconote sparse in... Leggi tutto
1-8-2017 21:22

@silver57 e a chi non si fa troppi problemi sul rischio clonazione È vero che con una telefonata si blocca la carta all'istante e vengono rimborsate le spese effettuate dal malintenzionato di turno. Però se ci si trova all'estero rimanere senza cc e con pochi contanti non è simpatico, specialmente se il soggiorno dura ancora diverse... Leggi tutto
1-8-2017 17:08

Condivido in pieno... a me una volta me l'hanno rubata su un autobus affollato e me ne sono accorto prima ancora di arrivare alla mia fermata perché mi è arrivato l'SMS: blocco, denuncia, restituzione. Leggi tutto
1-8-2017 16:20

Non c'era l'opzione più usata (da me): pago sempre alla cassa. Sono un inguaribile ottimista e fatico a comprendere i timori sull'uso della carta di credito. La utilizzo da più di vent'anni senza patemi e non ho mai perso un centesimo. Per mia tranquillità ho attivato gli avvisi SMS e vivo sereno. La mia carta è stata clonata una volta... Leggi tutto
1-8-2017 12:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono i rischi maggiori del cloud computing?
Distributed Denial of Service (DDoS): cresce l'impatto dei tempi di indisponibilità di un sito web, che possono costare perdite di milioni di euro in termini di introiti, produttività e immagine aziendale.
Frode: perpetrata da malintenzionati con l'obiettivo di trafugare i dati di un sito e creare storefront illegittimi, o da truffatori che intendono impadronirsi di numeri di carte di credito, la frode tende a colpire - prima o poi - tutte le aziende.
Violazione dei dati: le aziende tendono a consolidare i dati nelle applicazioni web (dati delle carte di credito ma anche di intellectual property, ad esempio); gli attacchi informatici bersagliano i siti e le infrastrutture che le supportano.
Malware del desktop: un malintenzionato riesce ad accedere a un desktop aziendale, approfittandone per attaccare i fornitori o le risorse interne o per visualizzare dati protetti. Come il trojan Zeus, che prende il controllo del browser dell'utente.
Tecnologie dirompenti: pur non essendo minacce nel senso stretto del termine, tecnologie come le applicazioni mobile e il trend del BYOD (bring-your-own-device) stanno cambiando le regole a cui le aziende si sono attenute sino a oggi.

Mostra i risultati (1284 voti)
Luglio 2021
Nuovo digitale terrestre, tutto rimandato
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 luglio


web metrics