Forse la CIA dietro il suicido del tecnico Vodafone

La magistratura greca spicca un mandato di cattura nei confronti di un funzionario della CIA per lo scandalo intercettazioni in Grecia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-09-2015]

costas tsalikides

Kostas Tsalikidis era un ingegnere di 39 anni di Vodafone Grecia, esperto di software delle telecomunicazioni: si stava preparando a sposarsi e non aveva problemi affettivi, di denaro o di salute.

Tsalikidis morì - apparentemente suicida - 10 anni fa in circostanze misteriose dopo le rivelazioni sullo "Watergate alla greca": la scoperta che per molti mesi i telefonini di un centinaio di personalità greche, fra cui l'allora primo ministro e sua moglie, numerosi ministri e altri politici, erano stati costantemente intercettati.

Nei giorni scorsi la magistratura greca ha spiccato un mandato di cattura per spionaggio e intercettazioni nei confronti di William George Basilio, funzionario dell'ambasciata Usa di Atene in quegli anni. La notizia è stata praticamente ignorata dalla stampa statunitense.

Basilio, di origine e lingua madre greca, era stato trasferito improvvisamente in altre sedi diplomatiche Usa in Medio Oriente, dopo il presunto suicidio di Kostas Tsalikidis e le rivelazioni sulle intercettazioni. In realtà Basilio era un funzionario della CIA sotto copertura ad Atene.

Sondaggio
Devi indicare un indirizzo email per creare un account temporaneo su un sito Internet (ad esempio, per effettuare un ordine). Quale indirizzo email digiti?
Ho un solo indirizzo email che uso per tutte le registrazioni
Ho un indirizzo email che uso esclusivamente in queste situazioni
Uso l'indirizzo email dell'ufficio

Mostra i risultati (1162 voti)
Leggi i commenti (13)

La vicenda del "suicidio" di Kostas Tsalikidis, con un'autopsia che già aveva fatto emergere forti riserve sulla vera natura e le circostanze di questa morte improvvisa, viene ora riaperta dalla Procura di Atene.

Secondo la procura, ci sarebbero connessioni fra la vicenda dello spionaggio e il suicidio del tecnico Vodafone che per caso aveva scoperto il sistema abusivo di spionaggio dei telefonini e che avrebbe avuto intenzione di fare delle importanti rivelazioni sul caso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Tavaroli: il suicidio di Insinna ha solo motivazioni personali
Suicidio manager Telecom Italia
Tavaroli e Tronchetti Provera in video
La Security di Telecom Italia e la Cia
Quando Sip e Cia andavano a braccetto
Intercettazioni USA in salsa greca

Commenti all'articolo (2)

Beh se anche le procure si mettono a fare illazioni strumentali non siamo proprio messi bene... In ogni caso concordo sul fatto che quando c'è la CIA di mezzo tutto sia possibile.
4-10-2015 10:23

Be', visto che - in un modo o nell'altro - è morto, mi sembra una mera illazione (fors'anche strumentale) affermare Fermo restando che quando vi è la CIA di mezzo, e più in generale i servizi segreti statunitensi, tutto è possibile. Leggi tutto
30-9-2015 04:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Annunci come quello di NVIDIA sull'appliance GRID per il Cloud gaming suggeriscono che il fenomeno stia acquisendo rilevanza, ma storie di insuccesso come OnLive sembrano indicare mancanza di trazione tra gli utenti. Hai qualche esperienza in merito?
Sì, e sono stato soddisfatto
Sì, ma sono rimasto deluso
No, ma penso che possa avere successo
No, e fallirà perché ci sono alternative più interessanti per videogiocare

Mostra i risultati (171 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics