Con la tastiera diventa un vero e proprio notebook

In prova: Toshiba Satellite Click Mini L9W-B-102.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-02-2016]

toshiba satellite click mini l9w b 100 (2)

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
In prova: Toshiba Satellite Click Mini L9W-B-102

La base del Satellite Click Mini di Toshiba ospita, sul lato destro, una porta USB 2.0 (la scelta di non includere una porta USB 3.0 si deve forse alla volontà di tenere il prezzo basso) e uno slot per schede SD: queste due possibilità, unite al già citato slot per microSD presente sul tablet, permettono di superare agevolmente i limiti imposti dai soli 32 Gbyte di spazio dell'unità eMMC interna.

Occorre dire che probabilmente 32 Gbyte sono normalmente più che sufficienti per l'uso per il quale è pensato questo dispositivo: certo non sarà utilizzato per pesanti elaborazioni grafiche o video, né lo spazio di memorizzazione sarà affollato con grandi immagini.

Il motivo di tale limite si trova nel processore, una dignitosa ma certo non entusiasmante CPU entry level, il quad core Intel Atom Z3735F, accompagnato da 2 Gbyte di RAM: perfetto per navigare in Internet e l'uso dei programmi da ufficio, o anche per giocare a qualche gioco non recente, ma più di tanto non si può pretendere.

Durante l'uso la risposta del sistema è generalmente fluida. Solo di tanto in tanto Windows ha dato qualche segno di incertezza, esitando per qualche secondo prima di eseguire i comandi: ciò è avvenuto pressoché esclusivamente quando si interagiva con le tile della schermata Start in modalità tablet, mentre non si sono notati rallentamenti durante l'uso delle applicazioni.

Caratteristica importante della base è la tastiera, altro elemento che ricorda il tempo dei netbook. Seppur dotata di tasti un po' più grandi e distanziati rispetto alle tastiere di certi modelli (come i primi eeePC), è dotata comunque da tasti di dimensioni ridotte (se paragonati a quelli di una normale tastiera da notebook) e richiede un po' di esercizio prima che ci si abitui a sufficienza da poter digitare speditamente.

Sondaggio
Cosa manca nel tuo notebook attuale e vorresti che fosse presente? Aggiungi eventualmente la risposta nei commenti.
Una maggiore risoluzione del display
L'uscita VGA
Un processore più veloce
Più memoria Flash
La possibilità di utilizzare una batteria più capace
La porta LAN
Almeno una porta USB supplementare o una USB 3.0
Più memoria RAM
Il touchscreen

Mostra i risultati (1696 voti)
Leggi i commenti (18)

Tra le sue particolarità c'è il posizionamento dei tasti funzione, associati alla seconda e alla terza fila di lettere e utilizzabili dopo la pressione del tasto Fn: se si adoperano software che fanno un uso intenso di questi tasti, tale soluzione potrebbe risultare scomoda. Altra caratteristica che potrà non piacere è l'assenza di un LED che indichi la pressione del tasto Caps Lock.

Insieme alla tastiera c'è un trackpad che fornisce un'ulteriore modalità di interazione con il sistema operativo, oltre al già citato touchscreen, ma che tuttavia non brilla per precisione. Gli amanti del mouse, comunque, potranno sempre collegarne uno alla porta USB.

toshiba satellite click mini l9w b 100 (3)

Il sistema operativo con il quale il Satellite Click Mini s'è presentato al mondo al momento del lancio era Windows 8.1; ma l'aggiornamento a Windows 10 è indolore, a patto di possedere una scheda SD, in quanto la memoria interna rischia di non essere sufficiente per l'update.

Inoltre, sempre per quanto riguarda il software, dobbiamo citare il fatto che compreso nel prezzo c'è l'abbonamento per un anno a Microsoft Office 365 Personal.

Ricordiamo che, qualora non si desiderasse approfittare di questa possibilità, o allo scadere dei 12 mesi non si volesse rinnovare l'abbonamento, si può senza fatica optare per una delle alternative gratuite come LibreOffice: il Click Mini, in virtù dei propri processore e sistema operativo, consente di installare il software che più aggrada.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Specifiche tecniche e giudizio della redazione

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Non lo so... Forse ti saresti affezionato ancora di più a lui? Che domanda è? :) Leggi tutto
16-5-2016 09:14

{Rita}
buongioro a tutti, il prodotto in questione mi è stto regalato, è molto carino e versatile; ho provato a configurarlo. Praticamente è diventato il clone più piccolo del mio portatile. Cosa sarebbe succeso se lo avessi considerato "nuovo pc"? Inoltre non ho capito se posso usarlo come tablet anche... Leggi tutto
13-5-2016 18:19

Io sono uno di coloro che usa un tablet senza 3G/4G e, per l'uso che ne faccio io - principalmente in casa o in zone in cui c'è comunque una connessione WiFi - mi trovo benissimo e non sento alcuna mancanza di quel tipo di connessione. In quanto a questo oggetto per il prezzo dell'offerta linkata dall'articolo potrebbe essere... Leggi tutto
6-3-2016 15:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste professioni obsolete secondo te ha ancora un futuro?
Agente di viaggio. C'è ancora qualcuno che prenota le vacanze in agenzia? (Parrebbe di sì)
Cassiera di supermercato. Sostituita dalle casse automatiche e dalla spesa online. (Ma i clienti rimangono affezionati al vecchio sistema)
Centralinista. Sostituito dai centralini digitali. (Eppure resiste in molte aziende)
Data entry. Mai sentito parlare di scanner e OCR? (Invece c'è chi inserisce ancora tutto a mano)
Dattilografo. I dirigenti moderni gestiscono il proprio blog, non dettano più gli appunti a una segretaria; al massimo usano il riconoscimento vocale. (Ma esistono davvero dirigenti... moderni?)
Impiegato di banca allo sportello. Con i conti online è una figura sempre meno utile. (Però in banca tutti lo cercano)
Giornalista. Con Google News, Facebook, Twitter e i blog, c'è ancora bisogno di loro? (Almeno dei migliori, evidentemente sì)
Postino. Con la posta elettronica, la posta tradizionale va diminuendo sempre più. (Ma ci vuole sempre qualcuno che la consegni)

Mostra i risultati (2434 voti)
Gennaio 2020
Cooler Master: addio siringhe, ma la pasta termica non è una droga
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics