Reti 5G, più veloci della fibra

Svelate al MWC le connessioni mobili di nuova generazione, che arrivano a oltre 3 Gbit/s.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-02-2016]

5g

Ora che le reti mobili 4G (ovvero di quarta generazione) hanno perso il fascino della novità, i giganti dell'elettronica puntano sempre più palesemente verso la tecnologia 5G, che pare promettere prestazioni eccezionali.

Già dal 2014 sono iniziate le sperimentazioni, che vedono anche un importante interessamento da parte dell'Unione Europea, ma pare che ormai siamo quasi pronti alla commercializzazione del nuovo standard.

In occasione del Mobile World Congress Cisco, Ericsson e Intel hanno annunciato di essere al lavoro su un nuovo router che permetterebbe di raggiungere velocità superiori a quelle raggiungibili con la fibra ottica.

Non solo: le tre grandi aziende fanno parte del Verizon 5G Technology Forum, gruppo nato con l'obiettivo di lanciare un'offerta commerciale per le connessioni mobili 5G già nel 2017.

Al MWC sono stati mostrati alcuni prototipi delle apparecchiature che, stando alle promesse di Verizon e soci, verranno impiegate già tra meno di 12 mesi: grazie a esse sono state realizzate connessioni mobili a 3,77 Gbit/s.

Sondaggio
Quando devo spostarmi, lo smartphone mi viene comodo soprattutto per...
Consultare le previsioni del tempo.
Navigare le mappe di una citt online.
Consultare le informazioni relative a negozi, bar e ristoranti della zona.
Consultare le informazioni relative al trasporto pubblico (autobus, treni, aerei e via dicendo).
Prenotare un taxi o una macchina Uber o un car sharing.

Mostra i risultati (1163 voti)
Leggi i commenti (5)

Se si pensa che l'attuale LTE raggiunge velocità in download comprese mediamente tra i 5 e i 12 Mbit/s (con punte intorno ai 50 Mbit/s) e che la superveloce fibra di Google arriva al massimo a 1 Gbit/s, si capisce da dove derivi l'eccitazione per l'annuncio.

La corsa a velocità sempre maggiori non è fine a sé stessa: l'obiettivo è riuscire a fronteggiare senza difficoltà l'era della Internet degli oggetti, in cui gli apparecchi connessi a Internet non saranno più soltanto computer, tablet e smartphone ma pressoché ogni dispositivo avrà un proprio chip e la possibilità di accedere alla Rete.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Io mi connetto da sempre sia da smartphone che da pc, tv, ecc.. con il 3-4g. Con h3g stessa storia, devo chiamare io quando sparisce la rete, se provo ad aspettare, possono passare giorni che non ho rete, e sempbra che nessuno se ne accorga. In genere, appena fatta la segnalazione il giorno stesso provvedono. Con Vodafone mai avuto il... Leggi tutto
28-2-2016 15:07

{Pdb}
Difficilmente mi potrei esser attaccato al vicino per 30 anni dato che da meno di un anno sono venuto a vivere qui. 30 anni fa avevo 14 anni, e quando avevo 14 anni non avevo alcuna mia abitazione, tantomeno dovevo sottoscrivere contratti telefonici. Casomai compro un router Cisco Systems UMTS dual SIM, in cui inserire la sim card, e... Leggi tutto
27-2-2016 18:52

Va a finire che si scopre che ti sei attaccato al tuo vicino per 30 anni ;)
27-2-2016 10:58

{Pdb}
Nessuna attivazione da parte di Telecom Italia, perché i cavi che vanno da casa all'armadio di permutazione che è fuori casa, sono interrotti da qualche parte e vanno sostituiti dal muro di casa sottotraccia, fino all'armadio di permutazione. Quando mi ha chiesto l'omino dove sbucassero i cavi miei, gli ho... Leggi tutto
26-2-2016 20:43

{Pdb}
Una sola domanda: Voi spedireste prima la Vodafone Station Revolution Huawei hhg2500, oppure direste a Telecom di fare l'attivazione e poi successivamente inviereste la Vodafone Station Revolution Huawei hhg2500? Ebbene in Vodafone prima si invia la Vodafone Station Revolution Huawei hhg2500, poi dopo 20 giorni ed altrettanta... Leggi tutto
26-2-2016 08:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual la pi grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si l da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (1056 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 giugno


web metrics