iPhone 7, il design definitivo

Sparisce il jack per le cuffie ma spunta lo Smart Connector per la tastiera.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-07-2016]

iphone 7 plus leak

Giunti ormai nel pieno dell'estate, iniziano a farsi più frequenti le indiscrezioni sull'iPhone 7, il cui debutto è previsto per il mese di settembre.

In Rete sono infatti apparse le prime immagini, pubblicate da NowhereElse, di quello che dovrebbe essere l'aspetto del nuovo iPhone, che mostra una marcata somiglianza con il modello precedente.

Il design è rimasto sostanzialmente invariato, a parte alcune piccole migliorie: in particolare si notano le nuove barre per l'antenna e la fotocamera, che continua a sporgere dal corpo ma guadagna un diametro superiore rispetto alla versione attuale.

Sebbene dall'immagine non emergano indicazioni circa la dotazione di connettori, altre voci di corridoio danno ormai per certa la sparizione del jack per le cuffie: al suo posto verrà usata la porta Lightning, già adoperata per la ricarica.

Per una porta che sparisce ce n'è un'altra che appare: sebbene non ci siano ancora conferme, alcune immagini "rubate" mostrano la presenza di uno Smart Connector su quello che pare un iPhone 7 Plus da 5,5 pollici.

Sondaggio
Quali autorizzazioni hai concesso alle applicazioni presenti sul tuo dispositivo mobile?
Non limito l'accesso alle app sul mio dispositivo
Di solito concedo le autorizzazioni su richiesta e non ci penso più
Concedo le autorizzazioni a seconda dell'applicazione e delle sue funzionalità
Non posso modificare le autorizzazioni delle applicazioni

Mostra i risultati (1068 voti)
Leggi i commenti (8)

Lo Smart Connector non è una novità assoluta per il mondo Apple: è già presente sull'iPad Pro, dove consente il collegamento con alcuni accessori, tra cui la tastiera Smart Keyboard, cui fornisce anche l'alimentazione.

Contestualmente, le foto dell'iPhone 7 Plus mostrano anche due altre novità: la presenza di una doppia fotocamera in luogo della fotocamera singola presente sul "normale" iPhone 7 e una doppia griglia sul lato inferiore, segno della possibilità di un doppio altoparlante.

Accanto alle indiscrezioni sull'aspetto, da Forbes arrivano alcune notizie circa il prezzo con cui sarà lanciato l'iPhone 7: secondo la rivista, sarà di 100 dollari inferiore a quello cui era stato lanciato l'iPhone 6s.

La versione con 32 Gbyte di memoria dovrebbe quindi costare 649 dollari, quella con 128 Gbyte 749 dollari e quella con 256 Gbyte 849 dollari.

iphone 7 leak
iPhone 7 Boitier Dore
iPhone 7 double HP 01
iPhone 7 double HP 02

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Ecco l'iPhone 7, impermeabile e senza jack per le cuffie
Apple prepara un iPhone Premium con schermo curvo

Commenti all'articolo (2)

:lol: :lol: :lol: Giustissima considerazione!
21-7-2016 19:09

{ictuscano}
Ma assomiglia ad un Samsung S7! Vuole essere una 'battuta' per i fans dei vari cellulari, che si infilano in furibonde risse sull'accusa di copiare il design. Come se fosse possibile che un cellulare avesse una forma "a stella" o tonda, invece che un rettangolo con angoli più o meno smussati...
14-7-2016 08:10

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Fidanzati sospettosi o inguaribili diffidenti, qual è la vostra arma preferita tra quelle che Facebook mette a disposizione di voi gelosoni per controllare il vostro partner?
I cuoricini in bacheca: un segno per far sentire sempre e dovunque la propria presenza, nonché un espediente per marcare il territorio del partner.
L'applicazione "Chi ti segue di più?": bisogna convincere il partner a usare questa applicazione (apparentemente innocua) per scovare eventuali vittime da annotare sulla propria black list.
Facebook Places: permette di taggare compulsivamente il partner e rendere noto al mondo intero il fatto che lei e il suo lui si trovano sempre insieme.
L'auto tag nelle foto: indispensabile strumento per essere certi di ricevere notifiche qualora un'altra persona osasse commentare o piazzare "Mi piace" alle foto del/della partner.
I commenti minatori: il simpatico approccio ossessivo-compulsivo verso chi tagga il partner o ne invade la bacheca. Di solito consiste in un discreto: "Che bello il MIO amore!"
Il profilo Facebook in comune: un unico profilo scoraggia anche il più audace dei rivali dal tentare un approccio.
La password nota al partner: Della serie: "Amore, se non mi nascondi niente allora posso avere la tua password?". Nessun messaggio di posta, commento o notifica è al sicuro.
Il tasto "Rimuovi dagli amici": una volta in possesso della password del partner, qualsiasi rivale dalla foto profilo provocante o la cui identità è sconosciuta verrà subito rimosso dagli amici.
La trappola: spacciandosi per il partner (password nota), si inizia a contattare i presunti rivali e testare le loro intenzioni con domande e allusioni per far cadere in trappola anche i più astuti.
Il Mi piace minatorio: post, foto, tag, nuove amicizie sono regolarmente marchiati da un Mi piace del partner. Dietro una parvenza di apprezzamento, dimostrano quanto in realtà NON piaccia l'elemento.

Mostra i risultati (400 voti)
Aprile 2021
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 14 aprile


web metrics