Il primo uomo guarito dall'HIV

Ricercatori britannici potrebbero aver trovato la cura per l'AIDS.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-10-2016]

cura hiv

È un quaranta- quattrenne inglese il primo uomo che potrebbe essere stato curato dal virus dell'HIV.

L'uomo faceva parte di un gruppo di 50 persone sottoposto a cure sperimentali elaborate da un gruppo di ricercatori provenienti da cinque diverse università del Regno Unito.

Il problema con le attuali terapie basate su antiretrovirali è che esse funzionano contro i linfociti T attivi e infettati dall'HIV, ma non sono in grado di agire contro le cellule T dormienti. Quindi, il corpo del paziente continua a replicare il virus.

La terapia britannica, invece, «è progettata specificamente per ripulire il corpo da tutti i virus HIV, compresi quelli dormienti» come spiega la professoressa Sarah Fidler dell'Imperial College di Londra.

La cura ha due componenti chiave. Il primo componente è un vaccino, che aiuta il corpo a riconoscere le cellule infettate dall'HIV; il secondo è un farmaco chiamato Vorinostat, che attiva i linfociti T dormienti.

Sondaggio
Qual è il maggior problema tra questi?
La gente comune non capisce molto di scienza.
La stampa e i media non mettono in risalto le scoperte veramente importanti.
La stampa e i media semplificano troppo le scoperte scientifiche.
La gente comune si aspetta soluzioni semplici e veloci.

Mostra i risultati (1833 voti)
Leggi i commenti (5)

La dimostrazione che questa tecnica funziona sta nell'uomo "guarito", la cui identità resta protetta dall'anonimato: l'eventuale guarigione dal virus deve ancora essere confermata definitivamente, ma i ricercatori affermano che il quarantaquattrenne è «cautamente emozionato» poiché gli esami condotti su di lui hanno mostrato che il virus è «svanito» dal suo sangue.

«Sarebbe meraviglioso se fossi stato davvero curato» ha dichiarato l'uomo, pur preferendo restare nell'ombra, al Telegraph. «Ho fatto gli ultimi esami un paio di settimane fa e non c'era traccia del virus».

Anche ammesso che tutto sia andato bene e che il virus non si ripresenti in futuro, perché si possa dire di aver elaborato una terapia funzionante occorrerà ancora del tempo: i ricercatori calcolano che i test li terranno impegnati per i prossimi cinque anni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Garante privacy contro i pass vaccinali
La penna USB che fa il test per l'Aids
Il super-virus che riemerge dal passato
Una cura per l'AIDS dal veleno delle api
Un iPod rosso per lottare contro l'Aids
Aghi all'HIV nei cinema svizzeri

Commenti all'articolo (4)

Direi che è sufficiente che ci dimostri scientificamente quanto affermi e siamo tutti disposti ad analizzare tali prove scientifiche e a trarne le debite conclusioni, in caso contrario ciò che scrivi è solo propaganda. Leggi tutto
13-10-2016 19:25

Sì... ed il cancro è un fungo che si cura con la dieta alcalina! Ma per favore vallo a scrivere sul blog dei 5stelle! Prova a chiederlo a quelle poverine infettate deliberatamente da un sieropositivo. Leggi tutto
6-10-2016 16:29

{LuM}
Il cosiddetto "virus dell'HIV" non è mai stato isolato, quindi scientificamente non esiste! E il fatto che l'AIDS sia da attribuire ad una causa virale è ancora tutta da dimostrare. Ne consegue che tutte le cure miracolose che continuano a promettere non avranno alcun effetto perché partono da... Leggi tutto
4-10-2016 20:54

Questa, se confermata l'efficacia della cura, è decisamente un'ottima notizia. :clap:
3-10-2016 23:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste affermazioni sul ruolo del digitale nella fotografia è secondo te più corretta?
Ha svilito l'arte fotografica. Oggi conta più essere bravi con i programmi di fotoritocco che dei buoni fotografi
L'era digitale è quella del falso. Praticamente non esiste foto su giornali, calendari e manifesti che non venga alterata al computer prima della pubblicazione.
Moderno strumento di democrazia, il digitale ha consetito di avvicinare per qualità il mondo degli amatori a quello dei professionisti.
I vantaggi economici e tecnici dello scattare in digitale hanno riportato interesse nella fotografia, che in ambito non professionale stava soccombendo sotto la diffusione delle videocamere.

Mostra i risultati (4615 voti)
Marzo 2021
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 marzo


web metrics