Nintendo annuncia la morte della Wii U

A breve l'azienda fermerà la produzione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-11-2016]

wii u fine produzione

Riconosciuta sostanzialmente come un flop, la Wii U si appresta a concludere la propria parabola.

Ora che i fan di Nintendo hanno tutti gli occhi puntati su Switch, la prossima console che vedrà la luce nel 2017, lo scarso appeal che la Wii U già possedeva è crollato praticamente a zero. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual il tuo principale strumento di gioco?
Il Pc
Il notebook
Il tablet
Il telefonino
La console di casa
La console portatile
Giochi tradizionali (da tavolo, di ruolo, di carte ecc.)
Giochi sul web

Mostra i risultati (2135 voti)
Leggi i commenti (5)
Così l'azienda giapponese ha preso l'unica decisione possibile, e ha annunciato che «la produzione di Wii U avrà fine nel prossimo futuro».

La Wii U si appresta così a concludere la propria carriera stabilendo un record, seppure non esattamente positivo: diventerà la console Nintendo dalla vita più breve, appena quattro anni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Nintendo presenta Switch, la console ibrida
Il NES torna nei negozi in versione mini
Wii U pronta alla pensione? Nintendo smentisce
Super Mario compie 30 anni

Commenti all'articolo (3)

Ottima notizia per chi l'ha comperata... :inc: :madai:
19-11-2016 14:45

{aldolo}
hanno azzoppato la mia amata wii per questo cavallo morto. ha fatto la fine che si meritava.
15-11-2016 07:02

Farewell Wii u :ciao:
15-11-2016 03:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual la tua piattaforma mobile preferita?
Windows Phone
Android
iOS (iPhone)
BlackBerry OS (Rim)
Symbian
Ubuntu o altro Linux
Bada

Mostra i risultati (4435 voti)
Gennaio 2020
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Tutti gli Arretrati


web metrics