Il browser che controlla le lampadine

L'ultima versione di Vivaldi cambia il colore delle lampadine Philips Hue in base al sito web visitato.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-11-2016]

vivaldi philips hue

Anche se lo scenario mondiale dei browser pare ormai essersi stabilizzato, ci sono ancora sviluppatori che, insoddisfatti dell'esistente, cercano di creare un browser più efficiente, più veloce e maggiormente personalizzabile rispetto alle alternative note.

Una di queste persone è Jon Stephenson von Tetzchner, ex CEO di Opera Software, il quale è rimasto estremamente scontento quando Opera ha deciso di abbandonare il motore di rendering Presto in favore di Blink, perdendo nello stesso tempo molte funzionalità.

Invece di limitarsi a lamentarsi, Tetzchner s'è rimboccato le maniche e insieme ad altri ha creato Vivaldi, un browser nato per reintrodurre tutte quelle caratteristiche che Opera ha perso e per offrire agli utenti il massimo delle possibilità di personalizzazione.

In un panorama sostanzialmente stabile quale quello che tratteggiavamo all'inizio farsi notare però non è semplice, e così Vivaldi ha iniziato a inserire anche funzioni che a prima vista sono proprio curiose.

Con l'ultima versione, la 1.5, è apparsa forse la più curiosa di tutte: Vivaldi è adesso in grado di controllare le lampadine Philips Hue.

Sondaggio
Autorizzi il browser a ottenere la cronologia dei siti Internet che hai visitato?
Ho disabilitato questa opzione
S, ma cancello la cronologia regolarmente
S, comodo, cos non devo digitare l'intero indirizzo
Non so

Mostra i risultati (2036 voti)
Leggi i commenti (17)

La funzionalità che gestisce questa opzione si chiama Philips Hue Theme Integration, e regola il colore della luce emessa dalle lampadine Hue in base a quello dominante nel sito in quel momento visitato dall'utente.

Solo una bizzarria? Forse. Per Tetzchner «questo è soltanto il primo passo, ma immaginate un mondo in cui si riceve la notifica della ricezione di un'email attraverso una lampadina. L'interesse principale di Vivaldi sta nella personalizzazione e nella flessibilità. L'integrazione con i dispositivi della IoT come Philips Hue permette a Vivaldi di adattarsi all'utente e alla sua vita quotidiana».

Oltre al controllo delle lampadine, Vivaldi 1.5 introduce una nuova modalità lettura, per facilitare la consultazione dei siti di notizie, e la possibilità di trasportare più schede contemporaneamente da una finestra all'altra.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Gli utenti di Opera e Safari sono i più "pigri"

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi il passeggero in un'auto il cui conducente sta leggendo o inviando un Sms, protesteresti?
S, ma solo se sono in confidenza con l'autista. E comunque non mi sentirei molto tranquillo.
S, per la sicurezza di tutti.
No, se lo fa in un rettilineo o comunque in condizioni di sicurezza.
No, se il conducente attento: non c' motivo di protestare.
No, se sta solo leggendo. S, se sta inviando un messaggio.

Mostra i risultati (2167 voti)
Febbraio 2020
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics