Archeoinformatica: cosa voleva dire ''hacker'' in origine?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-11-2016]

hacking 1963

Da anni c'è una polemica sull'uso del termine hacker. Gli informatici usano questa parola per indicare semplicemente una persona che ha talento informatico e sa tirar fuori dai dispositivi elettronici prestazioni che i comuni mortali non immaginano neanche. Giornalisticamente, invece, hacker è considerato sinonimo di criminale informatico.

Il doppio significato crea infiniti equivoci e molta irritazione negli informatici che lamentano che il significato originale è stato stravolto. È una lamentela che ho fatto anch'io spessissimo, ma scopro adesso che è sbagliata, per cui rettifico al volo.

L'informatico Graham Cluley segnala infatti un articolo del 20 novembre 1963, pubblicato sul giornale del campus del Massachusetts Institute of Technology (MIT), che parla già di hacker nel senso di vandali informatici. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te, come bisogna definire chi commette intrusioni informatiche?
un hacker
un cracker
un grissino

Mostra i risultati (4495 voti)
Leggi i commenti (108)
Nel caso citato dall'articolo, gli hacker hanno alterato la rete telefonica dell'istituto per addebitare le chiamate interurbane facendole pagare a un impianto radar locale, hanno collegato il computer PDP-1 alla rete telefonica per trovare le linee che consentivano di fare chiamate esterne, e altro ancora.

Hanno ragione i giornalisti, insomma. Ma volendo si può andare ancora più indietro, agli anni Cinquanta, quando la parola hack indicava chiunque pasticciasse e interferisse con la tecnologia in generale per scherzo, secondo la rivista Slice dell'MIT.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
Hacker sbadato attacca una banca con una molotov e si fa condannare per crimini informatici

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

Ma davvero non ti rendi conto di passare per soggetto mentalmente instabile agli occhi di chi ti legge?!? Davvero davvero? La Procura della Repubblica interviene perché mia nonna chiama le automobili carrozze?!? Ma ci sei o ci fai?!? E, nello specifico, hai torto marcio proprio linguisticamente! Torto marcio! Ficcatelo in quel cranio... Leggi tutto
6-12-2016 01:12

{Paolo Del Bene}
@Franco Lanza, non mi sembra di aver detto che hacker e cracker siano la medesima cosa, anzi ho sottoposto alla Vostra attenzione, cosa realmente si intende per hacker. Non si è pronunciato un solo hacker, ma differenti, vedasi link Nel medesimo website personaggi di una certa importanza hanno dato ampie spiegazioni su chi... Leggi tutto
29-11-2016 11:46

Così non si andrà più a cercare articoli di ZN vecchi di 10, o più anni, no? :wink: Ultimamente si è dato molto da fare... =) Leggi tutto
29-11-2016 11:03

@bodyalive I tuoi link sono sbagliati, solo quelli di Paolo sono giusti... =)
29-11-2016 11:00

http://www.merriam-webster.com/dictionary/hacker Main Entry: hack·er Pronunciation: primarystresshak-schwar Function: noun 1 : one that hacks 2 : a person who is unskilled at a particular activity 3 : an expert at programming and solving problems with a computer 4 : a person who illegally gains access to a computer system Puo'... Leggi tutto
29-11-2016 10:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali autorizzazioni hai concesso alle applicazioni presenti sul tuo dispositivo mobile?
Non limito l'accesso alle app sul mio dispositivo
Di solito concedo le autorizzazioni su richiesta e non ci penso più
Concedo le autorizzazioni a seconda dell'applicazione e delle sue funzionalità
Non posso modificare le autorizzazioni delle applicazioni

Mostra i risultati (1016 voti)
Luglio 2020
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Tutti gli Arretrati


web metrics