TIM punisce i dipendenti che fanno commenti negativi

Intanto al flash mob contro l'abolizione del contratto integrativo partecipano 5.000 persone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-02-2017]

tim clat protesta

Sabato 25 febbraio 5.000 lavoratori TIM provenienti da ogni parte d'Italia hanno partecipato al flash mob di Roma promosso dal Clat, il Collettivo dei lavoratori autoconvocati delle telecomunicazioni.

Scopo dell'iniziativa era richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica sulla vicenda della disdetta del contratto integrativo aziendale Tim, sostituito unilateralmente da un regolamento aziendale che abolisce l'indennità di "mini trasferta" per il personale tecnico e riduce i giorni di ferie e di permessi a tutto il personale.

Intanto la direzione Tim ha intrapreso iniziative nuove: alcuni lavoratori, che nei commenti pubblicati sull'Intranet di TIM, accessibile al solo personale, avevano usato espressioni ironiche nei confronti dell'amministratore delegato Flavio Cattaneo, sono stati oggetto di rimproveri verbali formali da parte dell'ufficio personale.

I commenti ironizzavano sul fatto che Cattaneo ha potuto beneficiare di un super bonus in parte legato ai risultati aziendali, tra cui i tagli al costo del lavoro e ai salari del personale.

Non solo: altri dipendenti, che nei commenti avevano usato espressioni polemiche considerate più forti di quelle usate dai primi, hanno ricevuto una formale contestazione disciplinare e dovranno giustificarsi.

A darne notizia in suo comunicato è l'organizzazione sindacale autonoma CUB, che invita i lavoratori di TIM alla prudenza e nel contempo ricorda la recente sentenza della Corte di Cassazione del 9 febbraio.

Tale sentenza ha annullato il licenziamento di un dipendente di Fiat che, in un momento di forte tensione interna, aveva inviato a numerosi colleghi una email critica dell'azienda.

Sondaggio
Telecom Italia ha scelto il marchio TIM per tutta la sua offerta commerciale di telefonia fissa, mobile e Internet, cambiando il logo. Cosa pensi del nuovo logo? Scegli un'opzione tra le seguenti e commenta nel forum.
Mi piace.
Non mi piace.
Preferivo il precedente.
Non mi interessa.
Sempre di più si dà troppa importanza all'immagine e poca alla sostanza.

Mostra i risultati (2128 voti)
Leggi i commenti (9)

Ad ogni modo, la contestazione disciplinare dei dipendenti di TIM è un'iniziativa mai assunta prima per dei commenti pubblicati unicamente sull'Intranet e non su siti esterni: finora ci si era infatti limitati a rimuovere i commenti più critici.

Inoltre, tale decisione viene dopo la pubblicazione, a cura della direzione, di una policy restrittiva sull'uso dei social media da parte dei dipendenti.

TIM ha poi anche comunicato formalmente a Cgil, Cisl e Uil che dal 1 gennaio 2018 non sosterrà più, né economicamente né con personale retribuito, le attività ricreative e culturali del Cralt, il dopolavoro aziendale.

Fondato subito dopo la guerra e riformato 40 anni fa dopo l'entrata in vigore dello Statuto dei Lavoratori, il Cralt è stato finora esibito come un proprio fiore all'occhiello in fatto di welfare aziendale e finanziato con circa 6 milioni di euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Cassazione: Legittimo il licenziamento per un post su Facebook
Tim punisce il dipendente ascoltato dalla Camera dei Deputati
Tim, è rottura tra i sindacati
Tim stretta fra Vivendi e l'ammutinamento dei dipendenti
Tim, vietato criticare i dirigenti su Facebook
Tim disdetta il contratto integrativo e taglia i salari

Commenti all'articolo (5)

{Arnaldo}
colemar: la timbratura alla postazione è già in vigore, in numerosi reparti, già dal 2015. E il termine videoterminalisti non è più corretto in Telecom da almeno vent'anni: i terminali sono solo macchine senza un elaboratore locale, che si connettono a sistemi per eseguire operazioni informatiche,... Leggi tutto
10-3-2017 00:23

{alberto scaccia}
La TIM è comandata da lecca**lo incompetenti (a tutti i livelli), perciò va in rovina e i concorrenti hanno vita facile. Buffoni, la professionalità dei tecnici vi ha tenuto a galla finora e voi li state massacrando!
8-3-2017 01:05

E intanto continuano ad elargire mega bonus ai dirigenti... Pare proprio che tutte le vaccate compiute dai vari predecessori e dagli attuali incapaci dirigenti - con la connivenza dei politici - continuino a volerle far pagare tutte ai dipendenti. :cry:
4-3-2017 15:50

{Shiba}
"Il Megapresidente è uno stronzo!" (cit. "Fantozzi contro tutti")
2-3-2017 08:17

E intanto arrivano segnali che l'azienda intende installare sistemi di attestazione dell'orario di lavoro sui computer aziendali per i videoterminalisti. In sostanza entrare in ufficio entro le 09:00 non sarà più sufficiente, ma si dovrà agire sul PC anziché magari andare direttamente in sala riunioni.
1-3-2017 11:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che modo salvi informazioni importanti affinché nessuno le possa vedere sul tuo computer?
Salvo tutti i dati più importanti in una cartella protetta da password
Nessuno accede al mio computer
Il mio dispositivo è protetto da una password
I dati più importanti sono protetti da crittografia
Proteggo i miei dati quando presto il computer a un'altra persona
Elimino tutti i dati che non voglio che nessuno veda
Non ho dati importanti da proteggere

Mostra i risultati (1643 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 ottobre


web metrics