Sconti in bolletta e soldi su smartphone per chi ricicla

Innovazione e sostenibilità con il riciclo incentivante.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-03-2017]

compattatore1
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Riciclare correttamente per risparmiare su tasse dei rifiuti e bollette o per ricevere buoni sconti e premi direttamente sul proprio smartphone: sono ormai decine i progetti che in tutta la Penisola mettono al centro il riciclo incentivante per promuovere l'economia circolare grazie alla tecnologia avanzata degli eco-compattatori di Eurven, dotati di touch screen interattivo. Le regioni più virtuose si confermano quelle del Nord, ma cresce l'attenzione al riciclo anche tra gli abitanti del Centro e del Sud Italia.

Non è un segreto che sempre più italiani abbiano un occhio attento al corretto smaltimento dei rifiuti, complice la diffusione della raccolta differenziata sul territorio nazionale, ma anche dell'arrivo di esperienze innovative e vantaggiose per l'utenza come i compattatori incentivanti di Eurven. L'azienda veneta del settore dei compattatori da anni lavora perché su tutto il territorio nazionale si diffondano progetti in grado di rendere la raccolta differenziata un gesto non solo corretto per l'ambiente, ma anche vantaggioso per le tasche dei cittadini.

Collocati in scuole, fabbriche, ospedali, supermercati, stazioni, aeroporti, centri commerciali, comuni e piazze di tutta Italia, i sistemi di raccolta - incentivanti e non - sono in grado di raccogliere mediamente 1.000 bottiglie di plastica al giorno, per un totale di circa 27 milioni di bottiglie al mese.

Cash for trash: le municipalizzate italiane riducono le tasse sui rifiuti

Innovazione e riciclo sono le parole chiave di "Cash for Trash", il progetto che, in collaborazione con l'app 2Pay e con le municipalizzate italiane, permette di ridurre la tassa sui rifiuti. I cittadini che conferiscono correttamente i rifiuti negli eco-compattatori possono accedere agli sconti offerti dall'associazione commercianti del territorio o dai supermercati e ottenere 1 centesimo per ogni pezzo consegnato sul proprio borsellino elettronico tramite 2Pay, l'app su smartphone che semplifica il processo di pagamento abbattendo i costi delle transazioni. L'importo maturato può essere speso nei negozi convenzionati, per pagare la bolletta dei rifiuti o essere inviato al proprio conto corrente. Il progetto ha preso il via con il supporto di Evergreen in Veneto, Toscana, Liguria, Campania ed Emilia Romagna.

A Nord i cittadini risparmiano sulla Tari

Le regioni più virtuose sono quelle del Nord, dove si concentra oltre il 60% dei riciclatori incentivanti di Eurven. Apripista il Veneto con numerosi progetti attivi, tra cui "Equaazione - Tu ricicli, io ti pago" che ha preso il via nei comuni di Conegliano, Adria, Piove di Sacco e Monselice e che sarà attivato tra marzo e aprile anche a Vittorio Veneto, Oderzo, Soresina, Piadena e Lavarone.

Il progetto permette ai cittadini più virtuosi di risparmiare sulle tasse, riconoscendo un centesimo per ogni bottiglia inserita e pagando la TARI annuale al cittadino che nel mese avrà riciclato di più. I centesimi accumulati con il riciclo vengono scalati direttamente dalla bolletta della luce. Da fine gennaio ad oggi sono stati circa 250.000 i conferimenti nei quattro comuni in cui è già attivo l'eco-compattatore.

Ottimi risultati anche a Este (PD), dove presso il Centro Commerciale Extense con il progetto "Riduci, Ricicla, Ricompensa" sono state recuperate in soli due mesi 41.380 bottiglie di plastica: il macchinario premia i clienti consegnando loro buoni sconto da spendere presso i negozi del Centro Commerciale, compreso l'ipermercato Interspar.

In provincia di Belluno spicca il progetto "Acquistare Riciclando Feltre" promosso dal comune di Feltre, dove è stato inaugurato un eco-compattatore per raccogliere bottiglie di plastica, lattine e scatolame in acciaio. Installato a metà gennaio 2017, ha da subito suscitato curiosità da parte dei cittadini: ad oggi sono oltre 24.000 i pezzi conferiti. I coupon ricevuti in cambio dei rifiuti possono essere spesi presso oltre cinquanta attività commerciali del luogo e i musei comunali: con due coupon si può avere un biglietto d'ingresso ridotto anziché intero.

Molto particolare il progetto del Politecnico di Torino: si tratta di un compattatore di bottiglie in PET basato sull'interazione, che si propone di studiare i comportamenti dell'utente finale per proporre nuovi servizi.

Sondaggio
I sacchetti biodegradabili sono più innovazione o più ecobufala?
Innovazione: faranno risparmiare petrolio e calare l'inquinamento.
Ecobufala: costano di più e per l'ambiente non cambia niente.

Mostra i risultati (2741 voti)
Leggi i commenti (20)

A ogni bottiglia consegnata al BlueTotem corrisponde una risposta interattiva sul video touch: l'utente può esprimere desideri e pareri sui progetti per lo stesso campus e visualizzare una mappa interattiva costantemente aggiornata con le reazioni di tutti gli utilizzatori e la rete dei soggetti coinvolti nel corretto riuso del PET.

Al Centro Italia i rifiuti si trasformano in acqua

Al Centro il Lazio è tra le regioni con più installazioni di eco-compattatori e progetti. Tra i più interessanti c'è il progetto "Greeny Ecopunti - La plastica si trasforma in acqua" di Genazzano (RM) che mostra come anche i rifiuti possano trasformarsi in un bene prezioso: conferendo le bottiglie di plastica nell'eco-compattatore, i cittadini ricevono in cambio ecopunti da caricare su una card e da utilizzare per prelevare gratuitamente l'acqua presso la Casa dell'AcquaSi (Lorenzoni). In un mese, il macchinario ha raccolto oltre 15.000 bottiglie di plastica.

Anche in Umbria crescono le iniziative: a Gubbio è partito a febbraio 2017 "Ricompattiamoci" con il posizionamento di due ecocompattatori. Gli abitanti della città possono conferire le bottiglie di plastica nelle macchine, inserire il codice fiscale dell'intestatario della tassa sui rifiuti e ritirare l'eco-bonus.

Lo scontrino può essere utilizzato presso le attività commerciali del territorio aderenti, consultabili sul sito Ricompattiamoci, oppure per ottenere uno sconto sulla TARI di 5 euro ogni 300 conferimenti o di 10 euro ogni 600 conferimenti. In 28 giorni di attività ci sono stati 12.000 conferimenti ciascuna, per un totale di 24.000. I cittadini che si sono identificati attraverso tessera sanitaria sono stati 450 e 5 di loro hanno già superato la soglia dei 200 conferimenti.

Ad Assisi (PG) invece sono le scuole a cogliere l'opportunità di fare educazione ambientale attraverso il riciclo incentivante: all'interno di due istituti comprensivi sono stati installati i RAEE box, punti di conferimento incentivanti che in cambio di vecchi dispositivi erogano sconti e bonus a studenti e cittadini.

compattatore2

Sud Italia: Molise e Basilicata premiano cittadini e commercianti

Riciclare e sostenere i piccoli esercenti locali è lo scopo di Mon¤y4Trash, l'innovativo progetto lanciato a fine gennaio dal Comune molisano di Gambatesa: conferendo bottiglie in plastica PET e lattine, infatti, non soltanto i cittadini ricevono sconti da spendere presso i negozi aderenti, ma anche i commercianti hanno la possibilità di risparmiare concretamente.

Conservando gli scontrini erogati dal macchinario incentivante, gli esercenti possono detrarre la somma accumulata dalla TARI annuale. I cittadini hanno dimostrato grande sensibilità nei confronti dell'iniziativa: in media, vengono raccolti 1.500 rifiuti al giorno, tra lattine e bottiglie di plastica

Anche a Latronico, in provincia di Potenza, il progetto "La banca del riciclo" premia sia cittadini che commercianti: per ogni bottiglia di plastica o lattina conferita, il macchinario eroga al cittadino virtuoso un Ecopunto del valore di 0,08 centesimi di euro. Conservando gli Ecopunti dei clienti e arrivando ad un ammontare di almeno 20 euro (oppure un qualsiasi importo ma solo dopo 4 mesi), i commercianti che aderiscono all'iniziativa potranno essere rimborsati monetariamente dell'intera somma presentando gli scontrini in Comune. Dal 21 febbraio ad oggi sono stati conferiti nel macchinario 5.270 imballi.

"Dal Nord al Sud, tutti questi progetti mostrano come in Italia il riciclo incentivante sia la formula vincente per promuovere l'economia circolare", spiega a Zeus News Carlo Alberto Baesso, General Manager di Eurven. "Riciclare correttamente per risparmiare su tasse dei rifiuti e bollette o per ricevere buoni sconti e premi è sicuramente un incentivo che stimola i cittadini e che permette di avere ricadute positive su economia locale e ambiente".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

O forse vogliono solo continuare a guadagnarci quello che ci guadagnavano prima per cui diminuiscono la qualità e frequenza del servizio...
5-4-2017 19:06

Dopo così tanto tempo? Secondo me vogliono solamente guadagnarci di più. Sono tutte ditte private quelle che si occupano di queste cose, e fanno parte di un consorzio. Appalti, gare e cose di questo genere. Ah, dimenticavo, ci danno sempre meno sacchi, rispetto a tempo fa. Per gli orari non c'è problema...dovendo mettere fuori i rifiuti... Leggi tutto
5-4-2017 09:49

Evidentemente si sono resi conto della non sostenibilità della raccolta porta a porta se non regolamentandola e diminuendone la frequenza e, se non ti hanno dato ancora gli orari del ritiro ma solo il giorno, ti è pure andata bene rispetto a quello che mi diceva un paio di mesi fa un conoscente che abita in un'altra provincia.
4-4-2017 18:43

All'inizio sembrava una cosa all'avanguardia, per il rispetto dell'ambiente, ho scritto 10 anni ma saranno almeno 15 a pensarci bene (sto facendo i conti con i miei cambi di residenza!), quando ovunque non si faceva la differenziata. Trasformando le discariche in isole ecologiche, e aprendo nuove aziende che poi stoccavano i rifiuti... Leggi tutto
4-4-2017 12:06

Beh da noi la raccolta porta a porta non l'hanno mai fatta e credo e spero non la facciano mai, preferisco farmi i 2/300 m per andare ai cassonetti quando posso piuttosto che dovermi gestire il giorno e l'ora del ritiro con la possibilità che per varie ragioni si possa perdere il giro e andare al successivo. Qui gli unici rifiuti che ti... Leggi tutto
3-4-2017 19:10

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono le tue competenze nel campo della multimedialità?
Uso un Media Player per guardare gli allegati che mi arrivano per posta o che trovo in rete
Mi basta riuscire a fare una copia di backup dei miei CD e DVD
Non sono molto esperto, ma cerco di imparare
Sono un amatore evoluto: monto i miei filmati e masterizzo i DVD
Sono un professionista del settore

Mostra i risultati (1818 voti)
Settembre 2017
Il primo smartphone con Linux davvero libero
Falla nel Bluetooth, vulnerabili 5 miliardi di dispositivi
Se il robot sessuale diventa un terminator
I consigli di Linus Torvalds per gli hacker
L'appuntamento online più imbarazzante della storia?
Bug in Android Oreo consuma tutto il traffico dati
Addio torrent, i pirati ora sono su Google Drive
YouTube Mp3 si arrende alle major
iPhone 8, Apple fissa la data di lancio
Agosto 2017
Il BlackBerry che soppianterà iPhone e Galaxy
40 anni di ''segnale Wow''
Antibufala: Barcellona, venditori ambulanti preavvisati dell’attentato!
Il ''cop button'' di iOS 11 dà manforte ai criminali
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Accesso a reti Wi-Fi
Tutti gli Arretrati


web metrics