Cronaca di un attacco di ransomware: giorno 3



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-06-2017]

Screenshot from 2017 04 19 02 39 36

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Cronaca di un attacco di ransomware: in chat con i criminali

5 marzo 2017

Inizia il terzo giorno di paralisi (non più totale; parte dei dati è tornata disponibile). I bitcoin sono arrivati: Giovanni li versa ai criminali e li avvisa in chat del pagamento effettuato. I criminali forniscono prontamente le ulteriori chiavi di decrittazione e Giovanni le usa: dopo tre notti e tre giorni di lavoro tutto sembra in ordine. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Un sito Internet richiede che la password sia più complicata. Cosa fai per ricordarla?
La scrivo su un foglio di carta
Faccio di tutto per memorizzarla
La salvo sul browser e utilizzo il Completamento automatico
La salvo sullo smartphone
La salvo come nota sul computer
Impiego una utility specifica per l'immagazzinamento password

Mostra i risultati (2795 voti)
Leggi i commenti (12)
Sono quasi le tre del pomeriggio, e tramite Giovanni pongo ai truffatori un paio di domande: come mai fanno i criminali invece di usare il loro talento tecnico in un'azienda di sicurezza informatica? Risposta secca: le aziende pagano poco e questo a loro non piace. Il fatto che la risposta usi "We" è una conferma diretta che si tratta di un gruppo e non di un singolo criminale.

@User: BTW: You're clearly a very talented person, Can I ask you why you choose to use your talent for crime instead of using it to get a job in a computer security company?
@Support: Hello. Decrypt the problem files on a separate computer. They are not infected, do not worry. Thank you. In companies, pay little. We do not like it.

Chiedo se hanno mai considerato i danni che causano: perdite di posti di lavoro, piccole aziende costrette a chiudere. Anche qui, risposta secca, che stride con la professionalità dell'assistenza tecnica fornita fin qui: "Non m'importa. Addio".

@User: Have you thought about the damage you cause with your ransomware? People lose their jobs. Small companies may have to close. Don't you care even a little?
@Support: I do not care. Bye.
@User: bye

Un'ultima domanda: quale sarebbe stato il software per garantire l'immunità?

@Support: Anti-ransomware by Kaspersky LAB, Anti-virus software(nod32 or kis), Comodo firewall

Buono a sapersi.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Cronaca di un attacco di ransomware: epilogo

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)


{Dario}
ci sono società come 2open che permettono di recuperare file criptati da ramsmware per molto meno e senza pagare questi criminali!
9-5-2017 16:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A quali condizioni lavoreresti da casa anziché in ufficio?
Accetterei uno stipendio inferiore perché risparmierei sui trasporti e in tempo.
Vorrei uno stipendio maggiore perché l'azienda risparmierebbe su locali, strumenti, sicurezza.
Allo stesso stipendio.
Non rinuncerei al lavoro in ufficio per nulla al mondo.

Mostra i risultati (2521 voti)
Marzo 2021
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 5 marzo


web metrics